Pubblicato in: Libri

La Triennale ricorda Gillo Dorfles e il suo libro “La mia America”

Gillo Dorfles durante una serata di MiTo - Credit photo: Wikimedia Commons

Avrebbe compiuto 108 anni il 12 aprile Gillo Dorfles, uno dei più grandi critici d’arte italiani. E per ricordarlo, la Triennale e Skira editore organizzano un evento in cui sarà presentato il suo ultimo libro “La mia America”. Appuntamento il 10 aprile alle 19 nel Salone d’onore della Triennale.

Un libro in cui Dorfles, che a partire dal secondo dopoguerra viaggiò negli Stati Uniti, racconta i suoi incontri con i più noti studiosi di problemi estetici e critici d’arte (Thomas Munro, Clement Greenberg, James Sweeney, Alfred Barr, Rudolf Arnheim, György Kepes) e dialoga con alcuni tra i maggiori architetti della East e West Coast (Frank Lloyd Wright, Mies van der Rohe, Louis Kahn,
Frederick Kiesler).

Dai suoi soggiorni Dorfles trae spunto per numerosi articoli sulla società, la pittura, l’architettura, il design e l’estetica americana, all’epoca pubblicati su “Domus”, “Casabella”, “Aut Aut”, “La Lettura”,“Metro” e in numerosi cataloghi, articoli che, raccolti ora assieme ad altri scritti inediti in questo volume, permettono di approfondire uno dei periodi più significativi e stimolanti della cultura USA.

Alla presentazione interverranno Stefano Boeri, Aldo Colonetti, Nicoletta Ossanna Cavadini, Luigi Sansone ed altri amici del critico d’arte.

Alla fine dell’incontro previsto un brindisi accompagnato da una torta con un disegno scelto da Dorfles stesso.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

  • Viale Emilio Alemagna, 6, 20121 Milano MI, Italia
  • Il dalle 19:00
Leggi la nostra Privacy Policy