Pubblicato in: Musica e Concerti

FIM 2018: da Antonella Ruggiero agli Anekdoten per la prima edizione milanese

Irma CiccarelliIrma Ciccarelli 3 settimane fa
FIM 2018 a Milano
Foto da Wikimedia Commons; autore: Dangis1982

Il primo weekend di giugno è particolarmente ricco per gli amanti della musica che potranno partecipare all’appuntamento con FIM – Fiera Internazionale della Musica – a Milano da giovedì 31 maggio a domenica 3 giugno.

La scelta del capoluogo lombardo è tra le novità di questa edizione – prima svoltesi a Genova ed Erba – e per la prima volta l’ingresso è gratuito.

L’obiettivo della rassegna è la conoscenza che si traduce nella valorizzare tutte le professioni della musica e lo fa avvicinando i giovani allo studio e alla pratica della musica e mettendo in rete le risorse territoriali e quelle professionali del settore musicale.

Da sempre FIM – la sola in Italia – offre momenti di riflessioni, conoscenza, sperimentazione e pratica “sul campo” tra mondo della scuola, istituzioni, ricerca e mercato della musica.

L’edizione 2018 ha l’obiettivo di far conoscere – in particolare ai giovani – il minimo comune denominatore nel mercato della musica, luogo dove la passione può diventare lavoro grazie al giusto know-how.

L’appuntamento è dalle 10 alle 20 per l’area espositiva, mentre gli incontri – non mancheranno attività per bambini –  e gli spettacoli si prosegue fino alle ore 24, a seconda del programma.

FIM 2018 a Milano: programmazione musicale

La programmazione è ricca di eventi e sono cinque le aree tematiche di questa edizione milanese – Casa FIM, FIM Theater, FIM Social, Radio FIM, FIM Educational – e le attività si svolgeranno in Piazza Città di Lombardia, a partire dall’Auditorium Testori (FIM Theater),  il palco per gli eventi di risonanza nazionale ed estera, per concerti, incontri didattici e showcase come da tradizione FIM, anche in diretta streaming.

Giovedì 31 maggio

L’evento inaugurale giovedì 31 maggio si svolgerà proprio in Auditorium, con il concerto dell’ensemble di fiati del Conservatorio G. Verdi di Milano diretta da due figure prestigiose come Silvano Scanziani e Alessandro Bombonati.

Prima del concerto, dal mattino, partirà il programma Showcase Youth Orchestras, l’esibizione di numerose giovani orchestre provenienti da tutta Italia e iscritte al progetto FIM Educational, che offre agli studenti delle scuole elementari, medie e licei, un’occasione d’incontro con la musica dal vivo, con la possibilità di provare strumenti musicali, partecipare a laboratori e suonare in pubblico.

Evento finale del giorno è il concerto di Antonella Ruggiero e Andrea Bacchetti con l’Orchestra ClassicaVivadiretta da Stefano Ligoratti con gli arrangiamenti di Stefano Barzan per il ventennale della casa di produzione musicale Tranquilo.

Inoltre è prevista l’esibizione del crooner/pianista Stefano Signoroni sul palco di Casa FIM.

1/2/3 giugno

Dalla classica al rock, come da tradizione FIM non può mancare il consueto ed energico contributo del mondo del rock progressivo nel programma PROG ON, in collaborazione con la storica etichetta Black Widow Records.

Venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 giugno si alterneranno in FIM Theater straordinari nomi come gli svedesi Anekdoten e i nostri The Trip, insieme a gruppi più giovani come La Fabbrica dell’Assoluto, Hollowscene, Prowlers, APNB, Plurima Mundi, Desert Wizards, Elysium.

Chiuderà la rassegna rock un originale tributo ai Led Zeppelin.

Tutti i concerti del mese

I concerti a Milano di maggio 2018: tutti gli artisti on stage nel nostro spiegone!

  • Piazza Città di Lombardia, 20124 Milano MI, Italia
  • Dal al dalle 10:00
Leggi la nostra Privacy Policy