Pubblicato in: Shopping e Mercatini

East Market spegne 4 candeline: festa grande il 25 novembre

Alessio CappuccioAlessio Cappuccio 3 settimane fa
east market 25 novembre
Foto: LUDIDAX

East Market compie 4 anni e per l’occasione domenica 25 novembre il mercatino vintage più famoso di Milano, del tutto gratuito, ricorda i propri successi: a partire dalla prima edizione del novembre 2014 la crescita è stata esponenziale.

Per festeggiare l’appuntamento saranno presenti 300 espositori, sempre scelti tra collezionisti di modernariato e vintage, artigiani, artisti, grafici e designer da tutta Italia. Tutti rigorosamente selezionati dallo staff di East Market, elemento che fin dall’inizio ha caratterizzato il market e ne è diventato un punto di forza.

Le categorie merceologiche presenti sono prevalentemente vintage, collezionismo, modernariato, usato, pulci, design e artigianato. Gli oggetti più frequenti: abbigliamento e accessori, scarpe e borse, cd e dischi, mobili e complementi d’arredo, libri, fumetti, poster, riviste e stampe, elettronica, militaria, giochi e videogiochi, artigianato, riciclo e riuso, stranezze varie, piatti, porcellane e utensili e molto altro ancora.

Tra gli espositori i fedelissimi che da sempre hanno partecipato al market durante gli anni. Dannyru Vintage e Level XXX Clothing, celebri per i loro particolari capi in denim. Alt Means Old con il suo mondo di cose vintage, retrò, rare, dimenticate e perdute: dai piatti da collezione alle stoviglie dalla nonna con tante curiosità e stranezze. Happy Books di Fabio Caleffi che propone centinaia di libri nuovi e usati dalla moda alla fotografia, dal design alla grafica. Riffblast da Bologna che reinterpreta vecchie serigrafie, icone religiose e giubbotti di pelle.

E poi ancora Spaghettochild specializzato in streetwear uomo Anni ’80/’90 e mondo skateboard. Matteo Baldini, collezionista eccentrico, che il suo V94 raccoglie centinaia di articoli vintage, modernariato e curiosità, ma, soprattutto tantissimi giocattoli. Mauro Brolis, che scova le più rare e introvabili locandine dei classici del cinema e non solo. Vincenzo Restuccia, invece, ha creato Restucciart Sunglasses si occupa di occhiali da sole suddivisi in due categorie.

All’interno l’East Market Diner, dove si troverà la caffetteria, la bakery, due bar e sei punti birra. Il menù internazionale è ampliato con Hot Dog, Pulled Pork, Bun e Burritos oltre ai consueti Jerk Chicken, Burgers e molto altro. Nella parte esterna il food market con vari truck sempre con offerta di cucina internazionale senza dimenticare la cucina italiana e molte proposte per vegani, celiaci e kids, completati da numerosi punti birra. DJ set con il meglio delle selezioni musicali del momento e del passato a cura di DJ Henry, e ancora East Market Shop, il corner dove è possibile acquistare il merchandise ufficiale di East Market tra magliette, tazze e gadget.

Per tutte le informazioni si rimanda al sito ufficiale.