Pubblicato in: Teatro

Teatro contemporaneo: il debutto di Boys Don’t Cry al PimOff

boys don't cry spettacolo

Venerdì 15 dicembre debutta al PimOff Boys Don’t Cry, il nuovo spettacolo messo in scena da Milena Costanzo, vincitrice del Premio Ubu nel 2011, a partire dal testo della drammaturga argentina Vίctoria Szpunberg, vincitrice di numerosi premi in festival nazionali e internazionali.

Unica data a Milano, lo spettacolo si inserisce all’interno della rassegna di drammaturgia contemporanea curata dal PimOff, che continua il suo percorso tra le nuove frontiere della ricerca teatrale. Boy’s Don’t Cry al PimOff è tra gli spettacoli segnalati nello Spiegone Teatro.

Boy’s Don’t Cry al PimOff, la sinossi

Con nella mente gli echi punk della canzone dei Cure, Boys Don’t Cry è la storia di due uomini, vecchi amici di adolescenza, che si incontrano dopo essersi persi di vista per anni. Gianni è un politico ricco e importante,

Walter è un artista in crisi che ha scritto un’opera teatrale che è stata mal recensita. In un faccia a faccia teso e imbarazzato si palleggiano ricordi, fallimento, sfide, e giochi di potere, precipitando in una dialettica vertiginosa piena di progetti inutili e desideri repressi.

In un crescendo sempre più grottesco, dove la realtà si confonde con l’immaginazione, i personaggi fanno l’impossibile per uscire dai ruoli che il tempo ha stampato nei loro corpi.

A vivere una giornata delirante attraverso gli sbagli del passato, la squallida festa del presente, la crisi, la soluzione politica “del futuro”e il ritorno impossibile alla giovinezza, quel tempo in cui si credeva che tutto fosse possibile, persino l’amore e la poesia, sono gli attori Luca D’Addino, Donato Demita, Livia Bonetti, Jacopo Bottani e Vincenzo Paladino.

Boys Don’t Cry al PimOff, rientra nel progetto internazionale Fabulamundi Playwriting Europe, il progetto di cooperazione che vede coinvolti teatri, festival e organizzazioni culturali in Italia, Francia, Germania, Spagna e Romania.

RIASSUMENDO

DOVE: PimOff, via Selvanesco 75 Milano

ORARI: h 20.30

PREZZI: ingresso libero fino ad esaurimento dei posti, si consiglia la prenotazione chiamando il numero 02.54102612 oppure inviando una mail a info@pimoff.it

Potresti essere interessato a: