Pubblicato in: Teatro

Zia Severina è in piedi: la resistenza contro la mafia al Sala Fontana

Marco Valerio 5 anni fa

zia-severinaIl Teatro Sala Fontana ospita da oggi, giovedì 16 ottobre, lo spettacolo Zia Severina è in piedi, un dolente e intenso testo dedicato ad una vera e propria eroina del nostro tempo, un simbolo di resistenza contro la mafia.

Ispirato a una storia vera, Zia Severina è in piedi è scritto e diretto da Carolina De La Calle Casanova ed ha come unica protagonista sul palcoscenico Valentina Scuderi. Lo spettacolo è stato realizzato con il patrocinio di Comune di Milano e Provincia di Milano.

Nel quartiere Niguarda di Milano se la ricordano in tanti zia Severina, barricata fino all’ultimo nella sua casa popolare di quaranta metri quadrati in balìa di una cosca che voleva portagliela via.

Lo spettacolo Zia Severina è in piedi è una storia di resistenza e di dignità, di lotta silenziosa alla mafia, compiuta con l’unico mezzo di cui è in possesso un’anziana donna: l’ostinazione. In scena una giornata come tante: un ragazzo, soprannominato Mongolfiera, giovane recluta della ‘ndrangheta, si nasconde nella casa della donna per intimidirla e indurla ad andare via.

Zia Severina al posto della violenza sceglie di instaurare con il suo carnefice una relazione fondata sul dialogo e la comprensione. La sua caparbietà e la sua costanza hanno dato l’esempio nel quartiere: dopo di lei tante altre donne e famiglie hanno iniziato a lottare.

Zia Severina è in piedi sarà replicato al Teatro Sala Fontana fino a domenica 19 ottobre. Gli spettacoli da giovedì a sabato inizieranno alle ore 21; quello della domenica, invece, alle 16.

PREZZI

Intero – € 18
Ridotto -( Studenti universitari / convenzionati ) – € 14
Ridotto -( Under 14 / over 65 ) Gruppi scuola – € 9

Etichette:

Forse sei interessato a: