Pubblicato in: Fiere

The White Experience: Civiltà del bere porta i bianchi d’Italia all’Hotel Manin

RedazioneRedazione 6 anni fa
Hotel Manin Garden_1

I vini bianchi più blasonati di 25 aziende vitivinicole italiane, selezionate da Civiltà del bere, prestigiosa rivista leader del settore enologico fondata nel 1974, saranno protagonisti della serata The White Experience mercoledì 15 ottobre nel Garden dello storico Hotel Manin di Milano.

L’albergo aprirà le porte ad alcune fra le più prestigiose aziende italiane, tra cui le toscane Marchesi Antinori, Fèlsina e Casale Falchini, la siciliana Tasca d’Almerita e altri grandi nomi del panorama enologico come Zenato, Zuani e La Scolca. I bianchi più esclusivi raggiungono le vette del gusto all’età di cinque o sei anni. La degustazione avrà luogo dalle 19 alle 23 nel suggestivo giardino, recentemente restaurato, che sorge sui resti di un antico cimitero romano del 300 a.C.

L’evento, realizzato in concomitanza con un importante articolo pubblicato sulla rivista stessa, intende avvicinare gli appassionati a una tipologia di vino d’eccellenza che va oltre l’idea ormai “sorpassata” di bianco italiano unicamente giovane, fresco e rigorosamente d’annata, mentre, al contrario, possiamo vantare centinaia di grandi etichette pensate sin dalla vigna per sfidare il tempo:

“Sono troppo rare le occasioni per potersi avvicinare a questo stile di vino che invece è fonte non solo di piacevolezza edonistica ma anche di enorme interesse, per le tecniche di produzione utilizzate e per la storia che rappresentano. Con la nostra White Experience desideriamo contribuire a colmare una lacuna” sottolinea Alessandro Torcoli, direttore di Civiltà del bere.

Prezzo del biglietto 15 euro, comprensivo dell’ultimo numero di Civiltà del bere e del buffet preparato dallo chef del Manin, Bruno Piazza.

Etichette: