Pubblicato in: Festival

Tenda di Abramo: a Milano il festival della Comunità Ebraica

Oriana DaviniOriana Davini 4 anni fa
Tenda di Abramo

Tenda di AbramoInizierà domenica 11 ottobre ‘Tenda di Abramo‘, prima edizione del festival organizzato dalla Comunità Ebraica come contributo ai temi di Expo 2015.

Fino a giovedì 15 ottobre vanno in scena laboratori, show cooking, conferenze, spettacoli e convegni sul cibo, inteso come elemento di accoglienza e convivialità tra popoli e religioni diverse.

Non a caso, il titolo dell’evento è Tenda di Abramo, luogo che nel racconto biblico è sempre aperto a tutti i quattro punti cardinali per accogliere i viandanti come ospiti, dividendo con loro il cibo e la tavola.

Incontro, dialogo e accoglienza dell’altro, indipendentemente dalla sua provenienza sociale, geografica, culturale e religiosa: sono questi i temi fondanti del Festival, articolato in un ampio programma di eventi e manifestazioni gratuite ospitati nella Palazzina Appiani (Arena Civica, viale Byron 2).

Dai riti alla kasherut, l’insieme dei dettami e dei comportamenti che nella tradizione ebraica regolano l’alimentazione, passando per le tradizioni alimentari, il km zero e la necessità di preservare le risorse della Terra, la cura e il benessere del corpo, fino alla spiritualità: il tutto affrontato nel segno dell’interreligiosità, grazie ai contributi di relatori cristiani e musulmani che interverranno durante i cinque giorni della Tenda di Abramo. 

Ogni giornata si articola in quattro momenti: la mattina è dedicata alle attività didattiche a tema nelle scuole, mentre il pomeriggio via libera a show cooking e intrattenimento con Alessio Algherini, executive chef del ristorante Alexander.

Nel tardo pomeriggio è il momento dell’happy hour con gli chef Heinz Beck, Davide Oldani e Franco Luise, che combineranno cucina e creatività artistica. Infine la sera il programma prevede conferenze e incontri sui vari aspetti dell’alimentazione.

L’inaugurazione ufficiale del festival Tenda di Abramo è domenica 11 ottobre a Palazzo Clerici, dove verrà allestita una simbolica tenda: qui si incontreranno e siederanno alla stessa tavola il Rabbino Capo di Milano Alfonso Arbib, il Cardinale Angelo Scola e Yahya Sergio Yahe Pallavicini, vice presidente e Imam della Comunità Religiosa Islamica Italiana.

Saranno loro, massimi esponenti delle comunità religiose milanesi, a dare il via al banchetto kasher e halal dove siederanno 150 persone, due terzi delle quali bisognosi di ogni provenienza e credo religioso.

Per prenotarsi, occorre registrarsi presso: www.eventbrite.it/d/italy–pioltello/tenda-di-abramo

 

 

Etichette: