Pubblicato in: Evergreen Viaggi

Gita sulle spiagge di Numana e alla scoperta del Tempio del Valadier

tempio valadier numana

Ormai l’estate si fa sentire e molti sono già pronti alla partenza o sono tornati da poco. Diverse sono le mete italiane e non che ogni anno vengono prese d’assalto. Tra quelle forse un po’ meno conosciute troviamo le Marche.A questo proposito vi consigliamo di dare uno sguardo al nostro nuovo portale, Marche Weekend.

Oggi vogliamo proporvi proprio una gita per un week end lungo sulle spiagge di Numana e alla scoperta del meraviglioso e suggestivo Tempio del Valadier.

Il Tempio del Valadier: un gioiello tra le rocce

Percorrendo la Gola di Frasassi ci si imbatte in un’opera meravigliosa e raggiungibile con un percorso di 700 metri in salita, accessibile anche a carrozzine. Stiamo parlando del bellissimo Tempio del Valadier, una chiesa di Genga, piccolo paese delle Marche.

Superata l’impegnativa salita ci si trova davanti un panorama unico, con da una parte l’Eremo di Santa Maria Infra Saxa, e dall’altra il tempietto. Del primo si trovano documenti risalenti al 1029 e si sa che un tempo fu oratorio e monastero delle monache benedettine. È interamente costruito nella pietra sia all’esterno, sia al suo interno e con un’architettura molto semplice.

Il tempio invece prende il nome dal suo architetto, Giovanni Valadier, che lo realizzò per volere di papa Leone XII nel 1828, come rifugio per i cristiani che volevano chiedere perdono: da qui il suo soprannome rifugio dei peccatori. Infatti nella zona già anni prima si rifugiavano per diversi anni coloro che abitavano nei luoghi limitrofi e che spesso venivano saccheggiati.

Il bellissimo tempio si unisce con la grotta che lo ospita e, soprattutto ammirandolo dall’interno della grotta, sembra racchiuso in un suo abbraccio. Ha una composizione di forma ottagonale e al suo interno è posta una copia della statua della Madonna col Bambino del Canova.

tempio del valadier

Un tuffo nelle spiagge di Numana

Se dopo invece preferite un tuffo nelle acque della riviera adriatica più belle, una tappa imperdibile è sicuramente la piccola cittadina marchigiana di Numana! Il paese, infatti è considerato una delle località più affascinanti della costa.

Entrando nel paesino ci si trova a scegliere tra diverse spiagge Noi ve ne segnaliamo tre in particolare. La prima è la classica spiaggia con stabilimenti balneari e tutto l’occorrente per famiglie o per chiunque voglia solamente rilassarsi: si tratta della spiaggia sparsa di sassolini bianchi di Numana Bassa.

La seconda prende invece il nome di La Spiaggiola, nota anche come Numana Alta, un piccolo lembo che ricorda una piscina naturale di acqua calma posta accanto alla grande scogliera.

Per ultima, ma non certo per importanza, la spiaggia dei Frati. Nel 2014 Vanity Fair l’ha classificata come una delle spiagge più belle d’Italia e lo è davvero. Si raggiunge a piedi dalla vicina Numana Alta e ci si immerge in un secondo in una piccola baia dove a regnare è la pace e la bellezza del luogo.

numana