Pubblicato in: Viaggi

Teglio Teatro Festival Valtellina 2015: musica, spettacoli e gastronomia

Oriana DaviniOriana Davini 3 anni fa
Valtellina

ValtellinaE’ arrivato alla settima edizione e si presenta ormai come un appuntamento classico dell’estate: è il Teglio Teatro Festival Valtellina 2015.

Due settimane di spettacoli teatrali ma anche musica nelle vali e nei rifugi, degustazioni di prodotti tipici, sentieri d’arte, presentazioni di libri, visite guidate e appuntamenti con la storia, per un cartellone che coinvolgerà non solo Teglio ma anche numerosi comuni della Valtellina. 

L’edizione 2015 di Teglio Teatro Festival Valtellina, in partenza domenica 26 luglio, ha un tema in linea con Expo: ‘Pane per il cuore e per la mente‘.

E proprio per celebrare l’Esposizione Universale, la kermesse quest’anno ha una novità in più: il percorso itinerante per i borghi più caratteristici, tra fontane, baldresche e mura medievali, ovviamente accompagnati da storici ed esperti per scoprire sapori del tempo passato ma anche mestieri artigiani come l’intagliatore di legno, gli artigiani del cuoio o i lavoratori dei pizzoccheri. 

Un esempio? Venerdì 31 luglio alle 17 si parte alla scoperta di Tirano e Madonna di Tirano, con tappa finale alle cantine Rivetti e Lauro e una degustazione di vini presso Palazzo Torelli.

Sabato 1 agosto sarà invece la volta del borgo medievale di Nigola, famoso per l’arte del ricamo: alle 14.30 si parte per visitare l’antico forno e i terrazzamenti di vigne, degustando i prodotti tipici con la suggestiva musica di un’arpa celtica e un’arpa bardica.

Teglio sarà protagonista sabato 8 agosto, dalle 9, per un itinerario lungo il quale si scoprirà l’arte dei pezzotti della Val D’Arigna, i rustici  tappeti colorati a base di canapa e scarti di cotone, lino e lana, per poi proseguire verso mulini e campi di grano saraceno, con visita finale al Giardino delle Biodiversità e il laboratorio di pizzoccheri per bambini. 

Arianna ScommegnaRicchissima anche la stagione teatrale: il primo appuntamento in calendario è con lo spettacolo musicale ‘Epulone e Lazzaro‘ (26 luglio h 21, Teglio, Salone dell’Oratorio, in replica ad Aprica lunedì 27 luglio), che porterà in scena oltre 30 artisti tra attori, musicisti e cantanti per raccontare del rapporto tra ricchezza e povertà nell’era della globalizzazione.

Si prosegue con ‘La Molli‘, spettacolo ispirato al monologo di Molly Bloom, moglie del protagonista dell’Ulisse di Joyce (lunedì 3 agosto, Palazzo Juvalta a Teglio), e ‘Il ritratto della salute’, racconto autobiografico della vittoria sul cancro della giovane attrice Chiara Stoppa (mercoledì 29 luglio Aprica, giovedì 30 a Tirano, venerdì 31 a Teglio).

E la musica? Domenica 2 agosto al Parco Chiusano di Teglio si ballano pizzica e taranta con il concerto dei tamburellisti di Torrepaduli e Pierpaolo De Giorgio, lunedì 3 agosto è la volta del quartetto dell’Orchestra Antonio Vivaldi mentre venerdì 7 agosto protagonisti sono i corni e il coro Oberengadiner Jodelchorli di Sain Moritz e il coro Gambuer di Aprica (h 18 a Teglio, h 21 a Tirano).

Per maggiori informazioni: www.teglioturismo.it

Epulone Lazzaro

Etichette: