Pubblicato in: Teatro

Il Teatro Fontana si anima con ‘Più che danza’

Più che danza
Ph Courtesy Jo Fenz

Sembra proprio che la fine di settembre e il mese di ottobre siano stati scelti per dar largo spazio alla danza contemporanea – basti pensare a MilanOltre e alla rassegna al Teatro Menotti, ognuno con la propria identità. Il Teatro Fontana ha scelto di aprire la stagione 2017 – 2018 con la quarta edizione del Festival Più che danza, in cui certo la danza sarà ben presente, ma come recita il titolo stesso, ci si propone di andare ben oltre. Dopo l’anteprima del 29 settembre, il clou si svolgerà da venerdì 6 a mercoledì 11 ottobre, abbracciando diversi linguaggi performativi contemporanei proprio come suggerisce il titolo della manifestazione.

Dal programma si potrà constatare una particolare attenzione agli artisti del territorio della Lombardia. Tanti gli appuntamenti non solo sul piano delle rappresentazioni, ma anche tra laboratori e incontri col pubblico con l’intento di valorizzare la multidisciplinarietà. “Danza, musica, parole, digitale, video, performance si alterneranno nel superamento delle barriere di genere, nella prospettiva di valicare confini e preconcetti per liberare artisti e pubblico da ogni “etichetta”” (dalla nota ufficiale).

Sul palcoscenico del Teatro Fontana si alterneranno ben 17 compagnie, con cui si potrà tessere un dialogo – come spesso accade in questo luogo – a conclusione della performance. In più, “tra gli obiettivi del festival, è anche quello di monitorare le realtà cinematografiche indipendenti e le produzioni low budget dei giovani cineasti e delle giovani produzioni, da sempre costrette alla marginalità, e tentare di riconnetterle con il sistema più consolidato della video danza. Per questo all’interno del festival trova ospitalità la rassegna di video danza Espressioni, con il contributo del Mibact – Direzione spettacolo dal vivo, nell’ambito del partenariato R.I.Si.Co (Reti Interattive per i Sistemi Coreografici)”.

L’ideazione e la direzione artistica di Più che danza sono di Franca Ferrari, in collaborazione con Teatro Fontana e con C.I.M.D, Conformazioni, Il Filo di Paglia, Lelastiko, Le Voci dell’Anima, con il contributo di Fondazione Cariplo.

Programma PIU’ CHE DANZA 2017

RIASSUMENDO

Più che danza, dal 6 all’11 ottobre 2017

Teatro Fontana

ORARI: variano a seconda dello spettacolo. Si parte dalle 19

PREZZI:
– Spettacoli: intera giornata 15 euro; ridotto over 65 e under 14 10 euro. Abbonamento per tutta la rassegna 48 euro.
– Laboratori: quota iscrizione per un laboratorio 15 euro; per cinque laboratori 50 euro

Etichette: