Pubblicato in: News Teatro

Il Teatro del Buratto dà vita a Maciachini al nuovo Teatro per bambini e ragazzi

teatro buratto maciachini

teatro buratto maciachini


In tempi in cui sale cinematografiche e teatrali chiudono, quando si apre un nuovo teatro è sempre una grande festa, un segnale importante, probabilmente ancor più in zone periferiche, che si cerca sempre più di far (ri)vivere.

Questo weekend, sabato 21 e domenica 22 ottobre si terrà infatti la festa per l’apertura del Teatro del Buratto in Maciachini che sarà intitolato a Bruno Munari, “per significare il forte legame tra questo nuovo polo di produzione e promozione teatrale e culturale dedicato all’infanzia e all’adolescenza e la creatività eclettica dell’artista milanese che ha indirizzato molta della sua produzione al mondo dei bambini. La cerimonia di intitolazione a Bruno Munari si svolgerà successivamente, in data da definire” (dalla nota ufficiale).

“Inizia una nuova fase della nostra storia”, ha dichiarato Franco Spadavecchia, direttore artistico della compagnia del Teatro del Buratto, che ha vinto il bando per poter prendere in gestione questo spazio.

L’inaugurazione del Teatro del Buratto

Sabato alle ore 15 alla presenza di rappresentanti dell’Amministrazione comunale, dell’architetto Italo Rota, di rappresentanti di Generali Real Estate (che ha realizzato l’edificio) e di tutto lo staff del Teatro del Buratto, si terrà la cerimonia di inaugurazione della struttura.

I cittadini possono prenotare visite guidate, senza soluzione di continuità per tutto il fine settimana. I gruppi saranno accompagnati all’interno da una guida che li condurrà nei laboratori e nelle sale. In ogni stanza e spazio sarà possibile immergersi nelle scenografie degli spettacoli storici del Teatro del Buratto – come ‘l’Histoire du soldat‘, ‘Pierino e il lupo‘, ‘Quello Stolfo da Ferra‘ e altri ancora – mentre i vari pianoforti dislocati ovunque (vedi la foto scattata durante l’anteprima alla stampa) costituiranno la colonna sonora di questo tour. Non mancherà la presenza degli artisti con i Quattrox4 sospesi nello spazio della sala prove, in una scena costituita da sette corde aeree. L’ultima tappa del percorso sarà davanti al palcoscenico, dove gli animatori su nero presenteranno i personaggi dello spettacolo ‘Becco di rame‘, (età consigliata dai 3 anni) che andrà in scena domani e domenica pomeriggio. Si tratta di uno spettacolo “che racconta, con la magia del teatro su nero, una storia dove la metafora del mondo animale aiuta ad affrontare con la giusta leggerezza ma con profondità temi importanti come quelli della diversità, della disabilità e dell’importanza di essere accolti, accettati e desiderati, nonostante una fisicità diversa o un’abilità diversa rispetto a quelle ritenute “normali”” (dalla scheda).

A breve vi forniremo tutti i dettagli della stagione 2017-2018 del Teatro del Buratto in Maciachini.

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!