Pubblicato in: Cinema

Takeshi Kitano: i film del regista giapponese in rassegna al MIC

Oriana DaviniOriana Davini 4 anni fa

Hana bi fiori di fuoco

Se vi piace il cinema giapponese, non perdetevi la rassegna dedicata al grande regista Takeshi Kitano, in programma al MIC – Museo Interattivo del Cinema di Milano (viale Fulvio Testi 121 – MM5 Bicocca).

Dal 6 al 13 aprile va infatti in scena ‘Made in Japan‘, programma di proiezioni con i migliori film di Kitano, riconosciuto come uno dei più grandi protagonisti del cinema contemporaneo.

Da ‘Sonatine‘, primo capolavoro diretto nel 1993, a ‘L’ultima estate di Kikojiro‘, lieve commedia del 1999 dedicata al tema dell’amicizia, passando per ‘Hana-bi. Fiori di fuoco‘, film fantasioso vincitore del Leone D’Oro al Festival di Venezia, la rassegna spazia dagli esordi agli ultimi successi del maestro.

Programma

Domenica 6 aprile

  • h 17 – Achille e la tartaruga (Giappone, 2008, 119′) – Machisu, figlio unico di un ricco collezionista d’arte, ha dedicato tutta la sua esistenza alla pittura sperando di affermarsi nel mondo delle arti visive. Ma i suoi sforzi non hanno portato i risultati sperati.
  • h 19.15 – Hana-bi. Fiori di fuoco (Giappone, 1997, 103′) – La storia dell’investigatore Nichi, alle prese col tentativo di non lasciarsi abbattere per la condizione della moglie, gravemente ammalata, e il suo collega Horibe, ferito durante una missione di sorveglianza.

Martedì 8 aprile

  • h 15 – Sonatine (Giappone, 1993, 94′) – Murakawa vorrebbe smettere di condurre la vita degli yakuza, ma il suo capo gli affida una nuova missione: andare nell’isola di Okinawa e mettere fine a una guerra tra bande rivali.
  • h 17 – Brother (Giappone/Usa/Gran Bretagna, 2000, 113′) – Un gangster della yakuza, la cui famiglia è stata sterminata in una guerra tra bande, parte per Los Angeles alla ricerca del fratello e stringe amicizia con un giovane truffatore con cui entra in rivalità per il controllo del traffico di droga in città.

Venerdì 11 aprile

  • h 14.45 – Zatoichi (Giappone, 2003, 116′) – Vagabondo cieco che si guadagna da vivere col gioco d’azzardo e i massaggi, Zatoichi è anche un maestro della spada: giunto in una città governata da clan spietati, dovrà confrontarsi con due misteriose geishe decise a vendicare la morte dei genitori.
  • h 17 – Dolls (Gaippone, 2002, 113′) – Tre storie d’amore travagliate: Matsumoto e Sawako, coppia felice con genitori invadenti; Hiro, vecchio boss della yakuza alle prese coi ricordi e Haruna, famosissima pop star alle prese con un tragico incidente stradale.

Domenica 13 aprile

  • h 19 – L’estate di Kikujiro (Giappone, 1999, 121′) –  Il piccolo Masao decide di andare a trova la madre, trasferitasi in un’altra città, insieme a Kikujiro, un amico della nonna con la quale il ragazzino abita.

Martedì 15 aprile

  • h 15 – Hana-bi. Fiori di fuoco
  • h 17 – Zatoichi

 

Giovedì 17 aprile

  • h 15 – Sonatine
  • h 17 – Achille e la tartaruga

 

Venerdì 18 aprile

  • h 15 – Brother
  • h 17.15 – Dolls

 

Mercoledì 23 aprile

  • h 15 – Achille e la tartaruga
  • h 17.15 – L’estate di Kikujiro

Costo dei biglietti: intero 5.50 euro, ridotto 4 euro

Per maggiori informazioni: www.mic.cinetecamilano.it 

 

 

 

 


Visualizzazione ingrandita della mappa

Etichette: