Pubblicato in: Fiere News

Suq delle Culture Milano: una settimana di eventi alla Fabbrica del Vapore

Marco Valerio 2 anni fa
suq-delle-culture
Foto: Genova 24

Dal 27 settembre al 4 ottobre, la Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4 ospita il Suq delle Culture Milano, una manifestazione che prevede spettacoli, concerti, laboratori, incontri, artigianato e tante cucine differenti che si incontrano in nome di un dialogo tra culture e generazioni diverse.

Suq delle Culture Milano prende ispirazione dal luogo che nel mondo è simbolo di incontri e scambi tra genti, culture, tradizioni e merci. Il Suq è un grande bazar dei popoli che ospita, nella sua esotica scenografia, eventi di teatro, musica, danza, laboratori e iniziative su ambiente e mondialità oltre ad una quarantina di spazi con artigianato dal mondo e cucine differenti, gestiti da comunità di immigrati, piccoli imprenditori etnici e locali, associazioni umanitarie.

L’idea del Suq delle Culture è nato a Genova e per una settimana questo progetto interculturale si trasferisce a Milano presso la Fabbrica del Vapore che si trasformerà nel colorato bazar multietnico che ogni estate da 17 anni registra a Genova grande successo di pubblico (70.000 presenze) e numerosi riconoscimenti, tra cui quello della Commissione Europea quale esempio di best practice per il dialogo interculturale.

In programma, laboratori artigianali e buone pratiche su temi eco-sostenibili, workshop su cibo e sostenibilità ambientale, appuntamenti serali con incontri su temi di attualità, spettacoli teatrali e musicali con grandi ospiti in fase di definizione.

Obiettivo del Suq delle Culture Milano è quello di promuovere l’attivismo culturale dei giovani e nuovi cittadini attraverso il confronto e la partecipazione come base della convivenza civile, antidoto al pregiudizio e stimolo all’educazione, al rispetto e all’apertura verso il mondo.

Il progetto nasce dall’incontro tra le associazioni milanesi Sunugal e Mascherenere, con Chance Eventi – Suq, realtà attive da molti anni nel campo del dialogo interculturale nel settore artistico ed educativo.

Il Comune di Milano ha messo a disposizione due luoghi significativi quali Fabbrica del Vapore e Museo delle Culture, dove sono previste altre eventi collaterali del progetto.

Il programma completo è disponibile a questo indirizzo.

Etichette: