Pubblicato in: Sport

Fare surf a Milano? Alla Stranavigli un weekend di acrobazie e sfide all’ultima onda

stranavigli-milano

(aggiornamento 8 giugno 2017) Attenzione: STRANAVIGLI 2017 annullata
stranavigli-milano

Ok, a Milano non abbiamo il mare ma, come dice un vecchio detto “la necessità aguzza l’ingegno”.  Ecco allora che i Navigli si trasformano nella California per Stranavigli 2017, la manifestazione dedicata agli sport acquatici, che dal 9 all’11 giugno animerà il Naviglio Grande e la Darsena di Milano.

Confermato il palinsesto delle passate edizioni, anche se sono previste alcune novità come  la premiazione dell’Italian Surf Award, il riconoscimento assegnato ai surfisti italiani più meritevoli, e la partecipazione di Calisthenic Milano, nuova tendenza urban di allenamento.

Testimonial di Stranavigli 2017 sarà Francisco Porcella, vincitore del premio internazionale XXL Award, assegnato (mai nessun italiano c’era riuscito prima) per chi ha cavalcato la migliore Big Wave dell’anno, che sarà presente all’evento domenica 11 giugno.

Tra gli appuntamenti la Stranavigli SUP Challenge (acronimo di Stand Up Paddling, ovvero, pagaiare in piedi su una tavola da surf), che sarà la prima tappa del Circuito Nazionale Stand Up Paddle-Racing,  la Sup Race di 9 chilometri tra Darsena e Naviglio Grande (sabato 10 giugno, dalle 18), mentre domenica torna la Fantasy Race, cioè il tuffo con gara di materassini in acqua. Non mancheranno lo slackline (corde su cui camminare in equilibrio), il flyboard con idrojet sull’acqua, e il wakeboard che fonde sci nautico e dello snowboard

Nello Stranavigli Sport Village ci saranno inoltre dimostrazioni di urban roller, parkour, calisthenic e fitness 3.0.  In più è prevista un’esposizione artistica open air delle tavole Surfboardart che uniscono passione per l’arte e per il surf da onda, realizzate da Pegoretti.

Etichette:
Milano Weekend