Pubblicato in: News

Lo spinosauro arriva a Expo 2015: la mostra al Cluster Isole

Marco Valerio 2 anni fa
Spinosaurus-evento-MSNM-foto--Maganuco-3-cut

Uno spinosauro a Milano? Ve ne avevamo già parlato, ma ora la creatura del cretaceo arriva anche ad Expo 2015 in una versione del tutto inedito.

Una spettacolare riproduzione a grandezza naturale della testa del più grande dinosauro predatore mai esistito, Spinosaurus aegyptiacus, verrà esposta da venerdì 31 luglio sino al 31 ottobre, accanto all’area eventi del Cluster Isole, Mare e Cibo.

La scultura misura quasi tre metri di lunghezza per oltre 150 chilogrammi di peso e riproduce fedelmente la testa di Spinosaurus, ricostruita grazie ai fossili studiati da un team internazionale di paleontologi e paleoartisti che ne ha messo in rilievo l’unicità: si tratta, infatti, del primo dinosauro semiacquatico.

Lo spinosauro è al centro della mostra Spinosaurus. Il gigante perduto del Cretaceo ospitata a Palazzo Dugnani (in via Manin 2, all’interno dei Giardini Pubblici Indro Montanelli in Palestro) dal 6 giugno al 10 gennaio 2016.

La mostra fa parte del palinsesto di Expo in Città e rappresenta l’occasione ideale per riaprire il prestigioso Palazzo Dugnani, che fu nell’Ottocento la prima sede del Museo di Storia Naturale di Milano e che diventa ora sede distaccata dello stesso, dedicata alle mostre temporanee. L’allestimento è curato da Museo di Storia Naturale di Milano, National Geographic Society, University of Chicago e Geo-Model.

L’esposizione della scultura, identica a quella presente a Palazzo Dugnani, sarà quindi l’occasione per presentare al pubblico internazionale di Expo 2015 questa mostra che illustra gli studi condotti per ricomporre lo scheletro fossile e l’antico ambiente in cui Spinosaurus viveva: il Sahara di 95 milioni di anni fa, nei cui fiumi il grande dinosauro semiacquatico nuotava inseguendo le proprie prede.

Etichette: