Pubblicato in: Teatro

Sleeping Beauty, debutto agli Arcimboldi con il coreografo Matthew Bourne

Sleeping Beauty

Debutto milanese al Teatro degli Arcimboldi per Sleeping Beauty del coreografo inglese Matthew Bourne, che nell’unica tappa italiana andrà in scena a Milano dal 5 all’8 maggio.

Lo show promette di conquistare il pubblico con un’accattivante riadattamento del balletto classico di Čajkovskij, che il geniale coreografo inglese conosciuto per la sua originale e trasgressiva versione di Swan Lake ha ambientato in un inedito scenario gotico.

Il tradizionale scontro tra bene e male e il tema della rinascita fanno da sfondo a una storia d’amore soprannaturale che, ambientata in un inquietante scenario gotico, attraversa i secoli.

Bourne prende come punto di partenza per il suo spettacolo il 1890, data in cui l’omonima fiaba di Perrault che narra di una principessa caduta in un sonno lungo cent’anni a causa di un incantesimo divenne un balletto grazie al coreografo Marius Petipa sulle musiche di Čajkovskij.

Proprio nel 1890 Bourne ambienta il battesimo di Aurora, l’eroina di questa storia, in un momento storico in cui fate, vampiri e opulenza decadente nutrivano l’immaginario gotico. Con lo scorrere degli anni Aurora cresce e ci si sposta alla rigida età edoardiana; una mitica età dell’oro fatta di lunghi pomeriggi estivi, partite di croquet e danze alla moda. Infine, al risveglio dal suo lungo sonno, Aurora si ritrova nell’età moderna.

Matthew Bourne ha annunciato la sua presenza in sala per il debutto dello spettacolo.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018