Pubblicato in: Teatro

Skanzonata al Teatro di Vetro: viaggio nella canzone comica italiana, da Petrolini a Caparezza

skanzonata

skanzonata

Sabato scanzonato il 5 marzo 206 al Teatro di Vetro della Fabbrica di Lampadine a Milano per una serata a base di gag, sketch, aneddoti e testimonianze sulla storia della canzone umoristica, comica e satirica italiana, da Petrolini a Caparezza.

Tratto dal libro dello scrittore, autore televisivo ed ex discografico Roberto Manfredi (Skira editore), dopo esser diventato una trasmissione radiofonica su Radio Popolare, “Skanzonata” diventa spettacolo di teatro-canzone che fa il suo debutto alla Fabbrica di Lampadine.

Sul palco insieme al suo ideatore Roberto Manfredi ci saranno sei noti musicisti della scena milanese, riuniti nella Skanzonata Band: l’attore e cantautore Elio Aldrighetti, il pianista e arrangiatore Antonio Galbiati, il chitarrista Marco Colombo, per 15 anni al fianco di Gianna Nannini, Davide Da Ros al basso elettrico e al contrabbasso, e Giorgio Palombino alla batteria e alle percussioni. In scaletta alcune delle più famose canzoni della musica comica e satirica italiana, tra cui “Ma cos’è questa crisi?” di Rodolfo De Angelis, “Fortunello” di Petrolini e l’“Inno del Corpo Sciolto” di Roberto Benigni.

Ospiti della serata lo scrittore e cantautore Gianfranco Manfredi, il comico Sergio Vastano, Gerry Bruno, fondatore dei Brutos, e Renzo Arbore, in collegamento via Internet.

Ad accompagnare lo spettacolo una mostra di vinili, memorabilia e fotografie curata dallo stesso Manfredi, in passato produttore e coproduttore di artisti quali Paolo Conte, Roberto Benigni, Gianfranco Manfredi, David Riondino, Massimo Boldi, Freak Antoni, Figli di Bubba e molti altri.

In anteprima nazionale, lo spettacolo verrà inserito nella prossima stagione del Teatro di Vetro.

Orario: ore 21

Biglietto: 10 euro

 

“Skanzonata”

Sabato 5 marzo – ore 21

Teatro di Vetro

10 euro

 

Teatro di Vetro della Fabbrica di Lampadine

Via Ludovico di Breme 79

Forse sei interessato a: