Pubblicato in: News

“Si-può-fare!” Frankenstein Junior torna sul grande schermo in versione restaurata

igorIn attesa del suo 40° anniversario, Frankenstein Junior, il film capolavoro di Mel Brooks, torna sul grande schermo per tutti gli appassionati e per chi ancora non l’avesse visto: l’appuntamento con la versione restaurata e digitalizzata del cult movie è fissato per martedì 26 novembre in tutte le quarantadue sale del circuito UCI Cinema Bicocca.

Era il 1974 quando, con lo sguardo fisso in camera, un esaltato Gene Wilder esclamava una delle frasi che hanno fatto la storia del cinema: “Si-può-fare!”. L’attore di Milwaukee interpretava il Dr. Frederick Frankenstein nel film comico in bianco e nero, parodia del romanzo di Mary Shelley con cui Brooks sbancò il botteghino senza però riuscire ad aggiudicarsi l’Oscar per la migliore sceneggiatura non originale vinto da Francis Ford Coppola e Mario Puzo per Il Padrino – Parte II.

Oltre al celebre “Si-può-fare!”, sono rimaste indelebili frasi come “Rimetta a posto la candela” e “Potrebbe essere peggio…potrebbe piovere” grazie anche allo splendido doppiaggio di Oreste Lionello e Gianni Bonagura, come anche i siparietti fra Gene Wilder e Marty Feldman che interpretava Igor.

 Ma l’attesissima proiezione cinematografica non è l’unica iniziativa per festeggiare i primi quarant’anni del film: il fanclub italiano ha annunciato sul proprio sito web la Frankenstein Junior Week, una settimana di eventi mostruosamente divertenti. Tra questi, il ritorno del musical della Compagnia Della Rancia che sarà al Teatro Manzoni di Monza dal 16 al 19 gennaio e al Teatro della Luna a Milano dal 30 gennaio al 16 febbraio, protagonista Giampiero Ingrassia.

I festeggiamenti continuano sui social media con gli hashtags #sipuòfare e #FJweek.

Ulteriori informazioni su www.ucicinemas.it. e www.frankensteinjunior.it

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!