Pubblicato in: Libri

Si chiude il ciclo Di-pendenza-da al Teatro Franco Parenti

Marco Valerio 5 anni fa

ghilardiLunedì 16 giugno, alle 18.30, il Teatro Franco Parenti presenta l’ultimo appuntamento del ciclo Di-pendenza-da.

Protagonista dell’incontro è il filosofo e orientalista Marcello Ghilardi che delizierà il pubblico del Teatro Franco Parenti con un caffè filosofico dal titolo Dipendenza dalle passioni e distacco dall’io.

Desiderio e attaccamento sono parte dell’esperienza emotiva dell’uomo, ma recano anche un carico di dolore da cui gli esseri umani cercano di affrancarsi: in che modo è possibile vivere in pienezza la passione e il desiderio senza farsi trascinare dal loro vortice? A partire da queste domande si apre un possibile percorso tra forme di pensiero e di pratica elaborate in particolare nel contesto dell’Asia orientale, in grado di consentire al “sé” di liberarsi dai vincoli più rigidi dell’ “io”.

Marcello Ghilardi ha intrecciato una formazione filosofica presso le Università di Padova, Milano, Parigi e Palermo, con una di carattere sinologico e nipponistico a Pechino e a Kyoto. Marcello Ghilardi collabora con le cattedre di Estetica e di Storia della Filosofia Buddhista dell’Università di Padova, dove svolge attualmente attività di ricerca. Ghilardi ha, inoltre, pubblicato numerosi saggi, tra gli altri Filosofia nei manga (Milano-Udine, 2010); Arte e pensiero in Giappone (Milano-Udine, 2011); Il visibile differente. Sguardo e relazione in Derrida (Milano-Udine, 2012); Filosofia dell’interculturalità (Brescia, 2012).

Anche in questa occasione, come già avvenuto in precedenza, il caffè filosofico si svolgerà negli spazi della piscina Caimi del Teatro Franco Parenti. I posti sono limitati, con prenotazione obbligatoria. Il biglietto d’ingresso è di 3 euro.

Etichette: