Pubblicato in: Trasporti

Sciopero Atm: metro chiuse fino alla mattina del 2 giugno

Beatrice CurtiBeatrice Curti 3 settimane fa
metro-620x3501

Inizia alle 8.45 di martedì 1° giugno 2021 lo sciopero nazionale dei mezzi pubblici indetto da Cgil, Cisl, Uil, Cisal e Ugl. A Milano ha aderito Orsa trasporti che rappresenta i lavoratori di Atm. Per questo motivo dalle 18 fino al termine del servizio metro, bus e tram saranno a rischio ritardi e cancellazioni. La metropolitana riaprirà perciò alle 5 di domattina, 2 giugno, Festa dei Lavoratori.

Metropolitane chiuse e disagi sui mezzi Atm di superficie

Alle 18 gli accessi alla metro sono stati chiusi e lo resteranno fino a domattina Restano però aperti gli Atm Point di Duomo, Centrale, Garibaldi e Romolo.

Hanno preso parte allo sciopero anche i lavoratori delle linee Agi, Movibus, Star, Stie e della funicolare Como – Brunate.

Linee Agi

Potranno subire ritardi e cancellazioni le linee 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e Smart Bus.

Linee Movibus

I disagi e le cancellazioni per le linee con servizio Movibus sono previste dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 15:30 a fine servizio.

Linee Star

 L’agitazione del personale viaggiante della linea Pioltello-Milano è prevista dalle 8 alle ore 13:30 e dalle 16:30 fino alla fine del servizio.

Linee Stie

Lo sciopero del personale delle linee Stie è previsto dalle 8:30 alle ore 12:30 e dalle ore 15:30 a fine servizio.

Funicolare Como – Brunate

I disagi per i viaggiatori della Funicolare Como – Brunate sono possibili dalle 8:30 alle 16:30 e dalle 19:30 al termine del servizio.
Ultime corse:
– del mattino alle 8:15
– della sera alle 19:15
Prima corsa dopo la ripresa del servizio alle 16:31