Pubblicato in: News Trasporti

Sciopero Atm 11 giugno 2015: il prefetto precetta i lavoratori

Marco Valerio 3 anni fa

sciopero-atmIl prefetto di Milano Francesco Paolo Tronca ha ancora una volta precettato i lavoratori Atm in vista dello sciopero proclamato dai sindacati autonomi Cub (Conferedazione unitaria di base) e USB Lavoro Privato nella giornata di giovedì, 11 giugno. Lo rende noto la Prefettura.

Si tratta del secondo sciopero del trasporto pubblico che vede l’intervento diretto della Prefettura e il ricorso alla precettazione. Il prefetto milanese è quindi intervenuto in ambedue le occasioni di sospensione dal lavoro proclamate durante il periodo di Expo 2015. Il precedente caso era stato quello dello scorso 15 maggio: anche in quel caso Francesco Paolo Tronca aveva disposto la precettazione dei dipendenti Atm.

Il servizio di trasporto pubblico per la giornata di giovedì 11 giugno è garantito nella sua regolarità. Lo sciopero era previsto dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 fino a fine servizio con fasce di garanzia da inizio servizio fino alle 8.45 e tra le 15 e le 18.

Anche lo scorso 14 aprile, in occasione del Salone del Mobile, la prefettura aveva deciso per la precettazione.

La protesta dei lavoratori Atm è incentrata su più punti: gli straordinari richiesti per il periodo di Expo 2015, il Jobs Act e il mancato rinnovo del contratto nazionale, una situazione in fase di stallo da otto anni.

Etichette: