Pubblicato in: Sport

Scacchi a Milano, al via il Torneo Crespi 2013

RedazioneRedazione 4 anni fa

crespi-ok-torneo-2013Al via oggi a Milano (dalle 18) la 34esima edizione del Torneo internazionale di scacchi Edoardo Crespi, in memoria del fondatore della Società Scacchistica Milanese nel lontano 1881 (a Milano era l’anno dell’Expo universale e la città si avviava a diventare una capitale industriale). È tra le competizioni più importanti in Italia per professionisti e dilettanti della scacchiera, con circa 300 partecipanti nel 2012. Domenica 1 dicembre si giocherà a partire dalle 15.

L’edizione 2013 del Torneo Crespi si svolgerà dal 30 novembre all’8 dicembre nei locali dell’Università europea degli sport della mente in via Sant’Uguzzone (metro linea 1, fermata Villa San Giovanni) con il patrocinio del CONI e della Federazione Scacchistica Italiana; è composto da nove turni per i giocatori del “torneo magistrale” e da sette turni per le altre categorie, con un montepremi complessivo di 5mila euro.

Tra i giocatori più titolati che prenderanno parte al Torneo Crespi 2013 figurano tre campioni provenienti dalle Filippine: i due Grandi Maestri (massima categoria assegnata dalla FIDE, la Federazione internazionale) Joseph Sanchez e Roland Salvador e il Maestro Internazionale Rolly Martinez; nella classifica dei giocatori attivi nel loro Paese, Joseph, Roland e Rolly sono rispettivamente al quinto, decimo e tredicesimo posto.

(aggiornamento 2 dicembre ore 9) Salvador è rientrato in patria per aiutare la sua famiglia, in seguito alla calamità che ha devastato le Filippine. Nella seconda giornata di gioco, Sanchez è stato bloccato sul pari dal giovane milanese Beniamino Brociner (17 anni) dopo una partita durata ben 6 ore).

Edoardo Crespi, oltre che appassionato scacchista, fu anche mecenate: nel suo testamento per esempio  lasciò un lascito per la costituzione della ‘Mensa di Poveri’. Tra i fondatori della scacchistica milanese figura anche Arrigo Boito, librettista di Giuseppe Verdi (anche il maestro di Busseto giocava a scacchi), il celebre commediografo Paolo Ferrari, il senatore Luigi Mangiagalli (al quale è intitolata la nota clinica ostetrica), Prospero Moisè Loria (fondatore dell’Umanitaria) e il ragioniere Guido Davide Campari (fondatore dell’omonima azienda) nonché il conte Gian Galeazzo Arrivabene, protagonista del Risorgimento.

Ingresso al pubblico libero e gratuito

Per ulteriori informazioni: www.scacchisticamilanese.com

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!