Pubblicato in: Mostre News

A Monza la meraviglia del quotidiano fotografata da Robert Doisneau

Doisneau_L'informazione scolastica
Robert Doisneau, L'informazione scolastica, Parigi 1956. © Atelier Robert Doisneau

 

Robert Doisneau, fotografo tra i più celebri del ‘900, pioniere del fotogiornalismo e della fotografia di strada, sarà protagonista di un’ampia mostra all’Arengario di Monza dal 19 marzo al 3 luglio 2016.

“Robert Doisneau. Le merveilleux quotidien”, a cura dell’Atelier Robert Doisneau e realizzata da Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia e ViDi,  ripercorre buona parte della carriera del grande fotografo francese, a partire dal primo scatto, realizzato nel 1929 a soli 17 anni, fino all’inizio degli anni ’70.

Conosciuto soprattutto per la celebre fotografia Il bacio dell’Hotel de Ville, diventata in breve tempo un’immagine simbolo del ‘900, Doisneau è stato innanzitutto uno straordinario narratore della vita quotidiana parigina. Dotato di una spiccata dose di curiosità e sensibilità, ha saputo catturare la semplicità e autenticità della realtà circostante, ritraendo la vita brulicante delle strade e dei luoghi pubblici, con un occhio di riguardo per il mondo dell’infanzia e per la periferia, quella banlieue da cui egli stesso proveniva.

A spiegare meglio il suo approccio al mezzo fotografico e ai soggetti ritratti sono le sue stesse parole: “Quello che io cercavo di mostrare era un mondo dove mi sarei sentito bene, dove le persone sarebbero state gentili, dove avrei trovato la tenerezza che speravo di ricevere. Le mie foto erano come una prova che questo mondo può esistere”.

Con una selezione di 80 fotografie originali – di cui oltre 50 stampate direttamente dall’autore ed esposte per la prima volta in Italia – la mostra all’Arengario di Monza punta l’attenzione proprio sulla meravigliosa e genuina quotidianità della Ville Lumière immortalata dal maestro con la sua inseparabile macchina Rolleiflex Standard Alt, tra le affascinanti botteghe di una volta, i giochi dei bambini per strada, i candidi momenti di festa e convivialità.

Per tutta la durata dell’esposizione i visitatori avranno l’opportunità di approfondire l’opera di Doisneau e la storia della fotografia grazie a una serie di incontri ed eventi gratuiti a cura di Piero Pozzi, fotografo e docente di fotografia presso il Politecnico di Milano.

 

“Robert Doisneau. Le merveilleux quotidien”
19 marzo – 3 luglio 2016
Arengario di Monza
Piazza Roma, Monza

Orari
Lunedì chiuso
Martedì, mercoledì e venerdì: 10.00-13.00 / 14.00-19.00
Giovedì: 10.00-13.00 / 14.00-22.30
Sabato, domenica e festivi: 10.00-20.00

Biglietti
Intero: 9,00 euro
Ridotto: 7,00 euro
Scuole: 5,00 euro

Informazioni
www.arengariomonzafoto.com
Tel +39 02 36638600

Offerta Libraccio 2018