Pubblicato in: Cinema Concerti

Rassegna tra cinema e musica con il Maestro Ramin Bahrami

Glenn-Gould-Musica e cinema sono il cuore della rassegna “Variazioni Bahrami” organizzata da giovedì 10 a domenica 17 ottobre 2013 dalla Fondazione Cineteca Italiana e dal Centro Coscienza di Corso di Porta Nuova. Protagonista il Maestro Ramin Bahrami, pianista iraniano considerato uno dei più importanti interpreti internazionali di Bach.

Si parte giovedì 10 ottobre al Centro Coscienza (Corso di Porta Nuova 16). Durante l’incontro Ramin Bahrami converserà di Bach, insieme al suo maestro Piero Rattalino, ed eseguirà brani musicali al pianoforte (ingresso libero con prenotazione obbligatoria; ore 21.00). Questa prima giornata inaugura inoltre il progetto “Il futuro ci insegue”, che da ottobre 2013 a giugno 2014 porterà al Centro Coscienza conferenze, dibattiti, testimonianze e proiezioni sul tema della preoccupazione per il futuro individuale e sociale.

La manifestazione prosegue venerdì 11 ottobre presso il Museo Interattivo del Cinema. L’incontro prevede la proiezione di una selezione di pellicole scelte dallo stesso Bahrami, dedicate alla musica classica, in particolare a quella di Bach. Durante la serata verrà inoltre approfondita la figura del pianista Glenn Gould con le proiezioni di “Glenn Gould – The Alchemist” (ore 15.30) e “Trentadue piccoli film su Glenn Gould” (ore 21.00). Nel pomeriggio alle ore 18.00 sarà invece proiettato il film “Il mio nome è Bach, pellicola dedicata alla vita del compositore tedesco.

Sabato 12 ottobre sempre al MIC, è possibile assistere alle seguenti proiezioni:

– ore 15.00 “The Goldberg Variations”: serie di tre film documentari diretti per la televisione da Bruno Monsaingeon, girati a New York tra il 1976 e il 1981, con l’esecuzione completa delle Variazioni Goldberg;

– ore 16.00 “Il vangelo secondo Matteo”: celebre pellicola di Pier Paolo Pasolini che segue fedelmente il Vangelo S. Matteo, narrando la vita di Gesù Cristo dall’Annunciazione fino alla condanna alla crocefissione;

–  ore 18.30 “Cronaca di Anna Magdalena Bach”: film basato sulla vita della cantante Anna Magdalena Bach e di suo marito Johann Sebastian Bach

– ore “Il mio nome è Bach”: il film racconta la vita del compositore tedesco  Johann Sebastian Bach.

L’incontro di domenica 13 ottobre, in occasione della Giornata nazionale delle famiglie al Museo, avrà come protagonisti i bambini. Alle 10.00 il Maestro racconterà ai piccoli partecipanti il suo percorso musicale e la sua passione per Bach. Chiuderà l’incontro la proiezione del film d’animazione Piano Forest”, che presenta una colonna sonora con brani di Chopin e Mozart, alcuni dei quali eseguiti dal Maestro Vladimir Ashkenazy. Seguono le proiezioni di “Solaris” (ore 15.00)  la replica di “Il mio nome è Bach”

Chiuderà la manifestazione la replica di “Trentadue piccoli film su Glenn Gould” (domenica 17 ottobre, ore 17.00).

Il costo delle proiezioni è di 5 euro (3 euro il ridotto, 6 euro per il biglietto adulto e bambino).

 

Per ulteriori informazioni, contattare il numero 02/8724 2114.

 

veronica.monaco@milanoweekend.it

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!