Pubblicato in: Libri

Premio letterario Città di Vigevano 2013: vince Daniel Pennac

pennac001Sono lo scrittore francese Daniel Pennac e il regista Ermanno Olmi i vincitori del prestigioso Premio Letterario Città di Vigevano, dedicato alla memoria di Lucio Mastronardi, autore caro a Elio Vittorini.

La manifestazione che si svolgerà dal 18 al 26 ottobre, coinvolgerà tutta la città: una serie di appuntamenti sul tema “Anima e Corpo” avranno luogo al Civico Teatro Cagnoni, al Castello Sforzesco e nel centro storico di Vigevano. La dodicesima edizione della rassegna letteraria offrirà, come di consueto, l’occasione per declinare l’argomento in letteratura, ma anche in filosofia, psicologia, arte, medicina e attualità.

Eugenio Borgna, Paolo Crepet, Flavio Caroli, Donato Carrisi, Giovanni Reale, Walter Siti, Cinzia Tani e Umberto Veronesi, sono i protagonisti del dibattito che avrà come teatro la città di Vigevano. Gli ospiti saranno coinvolti in tavole rotonde e officine giornalistiche rivolte alle scuole cittadine, letture teatralizzate di brani letterari nelle sedi degli incontri con la collaborazione di attori professionisti, momenti di intermezzo musicale, aperitivi, cene e caffè letterari con degustazioni di piatti e vini tipici, organizzazione di una giornata dedicata alla memoria dell’autore di “Il Mestro di Vigevano” e al percorso letterario cittadino a lui intitolato.

Proprio al Teatro Cagnoni, sabato 19 ottobre, sarà presente Pennac per ritirare il premio alla carriera mentre tutti aspettano con grande interesse l’approdo nelle sale cinematografiche dello strampalato Benjamin Malaussène, uno dei personaggi più riusciti dello scrittore. Il signor Malaussène sarà nelle sale dal 17 ottobre, interpretato, fra gli altri, dalla bella Bérénice Béjo (The artist) e da Emir Kusturica. A Pennac il film è piaciuto molto. “Ha la stessa energia e lo stesso ritmo della mia scrittura, anche se io e il regista (Nicolas Bary, appena trentenne) apparteniamo a due generazioni diverse”, ha detto a Pordenonelegge.