Pubblicato in: Bambini

Campus, cacce all’uovo e al tesoro: la Pasqua 2017 per bambini a Milano e dintorni

pasqua-2017-milano

pasqua-2017-milano

La Pasqua 2017 regalerà agli studenti una lunga settimana di riposo. Molte scuole resteranno infatti chiuse per le vacanze dal 13 al 18 aprile 2017, ma Milano non si ferma. Ricca è infatti la proposta di attività e campus per bambini durante le vacanze pasquali. Ecco le principali iniziative previste in città, selezionate per voi da Milanoweekend.

Campus di Pasqua al Museo di Storia Naturale

In occasione delle vacanze di Pasqua il Museo di Storia Naturale di Milano presenta tre giorni ricchi di attività per tutti i gusti,  dalle 8.30 alle 17. I campus giornalieri sono rivolti a bambini dai 6 agli 11 anni, e hanno un costo di 40 euro per sogno giorno (o 35 euro per iscrizioni multiple di più giorni o più bambini). Pranzo e merende al sacco a carico delle famiglie.

–  giovedì 13 aprile – Magici per Natura (scienza e magia nel mondo naturale): visite-gioco nelle sale del museo, laboratori e gare per scoprire gli aspetti apparentemente magici e misteriosi del mondo naturale, da gufi, rospi e pipistrelli a erbe, spezie e minerali.

– venerdì 14 aprile – Straordinari per natura (i record degli animali): una giornata all’insegna dei record per scoprire le strategie di comunicazione e sopravvivenza messe in atto dalla natura

– martedì 18 aprile – Mostruosi per natura (dai dinosauri ai ragni: brutti e “cattivi” di ieri e di oggi): visita al museo per andare alla scoperta delle creature più strane, curiose e spaventose del passato e del presente.

Prenotazione obbligatoria a campus.adiemme@gmail.com. Per informazioni contattare il numero 02/88463337 (tutti i giorni ore 13.30-17).

In più sabato 15 aprile alle 11.30 “Caccia alle uova”, visita-gioco per famiglie con bambini di 3-5 anni: seguendo gli indizi del Coniglio Pasquale, i bambini scopriranno quanti tipi di uova esistono in natura. Alle 15 si terrà invece “Uova da Museo”, visita interattiva per bambini da 6 a 11 anni per osservare i diversi tipi di uova presenti in museo. Costo: 5 euro a persona. Prenotazione a desk.adiemme@gmail.com

Campus di Pasqua al Museo Archeologico

Tre giorni speciali al Museo Archeologico di Milano che in occasione delle vacanze di Pasqua organizza per i bambini da 7 a 11 anni tre campus giornalieri, dalle 8.30 alle 17:

– giovedì 13 aprile – I colori della preistoria: i bambini dipingeranno con ocre, carboni e altri pigmenti naturali cervi, mammuth e bisonti come veri uomini preistorici

– venerdì 14 aprile – Rosso pompeiano: ispirandosi ai colori dell’antica Mediolanum, i bambini realizzeranno affreschi e mosaici e poi si cimenteranno nell’arte di costruire una torre romana con mattoncini

– martedì 18 aprile – Blu egizio: una giornata alla scoperta dei colori  nel mondo degli antichi Egizi. A esempio il blu, simbolo del divino e il verde del ciclo vitale. In laboratorio poi i partecipanti sperimenteranno l’uso dei colori.

I campus hanno un costo di 25 euro al giorno ( l’attività viene garantita con un numero minimo di otto partecipanti a giornata). Pranzo al sacco e merende a carico dei partecipanti. Per informazioni e prenotazioni: 02/20404175 o segreteria@spazioaster.it.

Campus di Pasqua al Museo della Scienza

Aperte le iscrizioni anche ai campus pasquali del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, che si terranno in data 13, 14 e 18 aprile, dalle 8.30 alle 17.30. Le attività sono rivolte ai bambini dai 6 ai 10 anni, che potranno partecipare a visite animate e laboratori interattivi per scoprire la scienza e la tecnologia che si nasconde nella vita di tutti i giorni. È possibile scegliere tra tre differenti programmi:

–  giovedì 13 aprile – In volo al museo: visita al museo tra ali, eliche, aerei e razzi, tute, caschi e l’unico frammento lunare esistente in Italia. Poi in laboratorio i partecipanti costruiranno modellini di vecchi aerei e lanceranno il proprio razzo spaziale

– venerdì 14 aprile – Esplorazione al museo: viaggio tra le collezioni del Museo alla scoperta di antichi mestieri; poi in laboratorio attività alla scoperta dei segreti di luci e ombre per realizzare il proprio teatrino delle ombre

– martedì 18 aprile – Viaggio al museo: il museo diventa una macchina del tempo, alla scoperta dei mezzi di trasporto e di com’è cambiato il nostro modo di viaggiare, con attività, giochi ed esperimenti.

Il costo dei campus è di 45 euro al giorno per ciascun partecipante. Ogni partecipante dovrà portare con sé due merende e il pranzo al sacco. Per prenotazioni e informazioni: 02/48555558 o prenotazioni@museoscienza.it.

Campus di Pasqua alla GAM

Per festeggiare l’arrivo della primavera e della Pasqua la GAM-Galleria d’Arte moderna di Milano organizza campus giornalieri per bambini da 6 a 11 anni all’insegna dell’arte e della creatività. In occasione delle vacanze pasqualii bambini avranno l’occasione di trascorrere insieme le giornate, dipingendo, giocando anche nel parco adiacente. I campus si terranno nelle giornate di giovedì 13 aprile e martedì 18 aprile, dalle  8.45 alle 17.

Costo: 35 euro a bambino (scontata a 30 euro per fratelli/sorelle). Per informazioni e iscrizioni: 02/45487400 o  c.galleriadartemoderna@operadartemilano.it.

Vacanze di Pasqua al Museo del Novecento

Tre giornate all’insegna della pittura e del colore al Museo del Novecento di Milano, dalle 9 alle 17. Per tutti i bambini dai 6 agli 11 anni, il museo organizza visite guidate delle opere in museo e laboratori per imparare a conoscere e usare il colore e il segno, attraverso i linguaggi base dell’arte contemporanea.

– giovedì 13 aprile – Con il segno: in museo i partecipanti osserveranno diverse opere per scoprire la trasformazione che il segno ha fatto nell’arte del 900. Poi in laboratorio verranno sperimentate le diverse tecniche per imparare a utilizzare il segno in modo astratto.

– venerdì 14 aprile – Con il colore: attraverso la visione di alcune opere in museo, i bambini impareranno a conoscere i segreti della pittura astratta e informale. In laboratorio i partecipanti parleranno di colori primari, tonalità e contrasti cromatici e li sperimenteranno in grandi opere individuali e collettive

– martedì 18 aprile – Con il segno 

Costo: 30 euro al giorno. Per informazioni e prenotazioni: 02/6597728 o info@adartem.it.

Speciale Pasqua al Mudec

Sabato 15 aprile, alle ore 15, e domenica 16 aprile, alle ore 11, speciale Pasqua in museo con “Trame da fiaba. I tesori della strega Babà Jaga”, visita animata con laboratorio per bambini da 6 a 11 anni. In più, domenica 16 aprile, al Mudec ci sarà un misterioso uovo: in una caccia al dettaglio le famiglie dovranno scoprire quale cucciolo si nasconde dentro al guscio. In laboratorio poi sarà possibile confrontare tra loro uova fossili di dinosauro e uova dei loro discendenti attuali. Orari: ore 10.30 per famiglie con bambini da 3 a 5 anni, ore 15 per famiglie con bambini da 6 a 11 anni.

Costo: 14 euro a bambino, 19 euro adulto. Prenotazione consigliata sul sito www.ticket24ore.it o chiamando l’infoline 02.54917.

Omaggio all’uovo alle Gallerie d’Italia

Martedì 13, mercoledì 14 e lunedì 17 aprile 2017, dalle 15.30 alle 16.45, i bambini verranno accompagnati in visita alle opere delle collezioni delle Gallerie d’Italia alla scoperta delle dolcezze che comparivano sulle tavole dell’antichità fino al XX secolo. Età: 6-10 anni. Costo: 10 euro, biglietto di ingresso compreso. Prenotazione obbligatoria al numero 800.167619 o scrivendo a info@gallerieditalia.com

Pasqua e Pasquetta al Castello di Rivalta

Due giornate di attività al Castello di Rivalta per Pasqua e Pasquetta. Domenica 16 aprile 2017,  a partire dalle ore 10.30, una grande festa di Pasqua attende i visitatori con visite storiche e una divertente caccia all’uovo per i bambini. Guidati dal Coniglio Pasquale, i bambini dovranno esplorare le stanze e i corridoi del Castello, superando trabocchetti e prove, per aiutare il cuoco Giuseppe a recuperare la ricetta dell’uovo di cioccolata.

Costo: 20 euro, 15 euro per bambini dai 3 ai 12 anni. Il prezzo comprende animazione e visita al castello: le visite storiche si terranno alle ore 10.30 e alle 11.30, mentre al pomeriggio (alle ore 14.30, 15.30 e 16.30) si svolgeranno le attività per bambini e visite con animazione, uovo e sorpresa.

Nella giornata di Pasquetta, lunedì 17 aprile 2017, il castello di Rivalta ospiterà una caccia al tesoro per bambini, per scoprire i nobili valori della cavalleria. Attraverso degli indizi, i partecipanti dovranno superare vari ostacoli per reperire l’attestato di valoroso cavaliere di Ripa Alta.

La giornata si svolgerà con visita storica guidata in castello a partire dalle ore 10.30, e proseguirà con animazione pomeridiana dalle ore 14 con caccia al tesoro per bambini.

Costo: 20 euro per gli adulti, 15 euro per i bambini dai 3 ai 12 anni; solo animazione pomeridiana 8 euro per i bambini, 10 euro per gli adulti.

Prenotazione obbligatoria; per informazioni: info@castellodirivalta.it.

Laboratori, giochi e caccia all’uovo al Mulino di Chiaravalle

Il 13, 14 e 18 aprile 2017, dalle 8 alle 17.30, tre giornate all’insegna di laboratori, giochi, mestieri del passato e caccia all’uovo per bambini e ragazzi da 5 a 14 anni, nei giardini del Mulino di Chiaravalle.

Organizzati dalla cooperativa sociale Koinè, i laboratori permetteranno ai bambini di sperimentare giochi come il tiro alla fune, la corsa coi sacchi, e partecipare a laboratori di falegnameria e panificazione, e laboratori creativi utilizzando materiali naturali. I bambini e i ragazzi, guidati dagli educatori, potranno anche partecipare ad alcune attività del monastero.

Il costo è di 33 al giorno a persona o di 92 per tutte e tre le giornate, comprensivo di pranzo preparato dalla cooperativa Nocetum con prodotti locali (prenotazioni entro il 7 aprile a infopoint@monasterochiaravalle.it).

A Pasquetta invece, dalle 10 alle 12, va in scena l’ottava edizione della ‘Grande caccia all’uovo’ all’interno del giardino del Mulino. I bambini e ragazzi dovranno scovare le uova deposte dalle galline per il giardino, per poi decorarle con tecniche artistiche. Il costo per questa giornata è di 10 euro a bambino (iscrizioni il giorno stesso in loco).

Caccia al tesoro artistica di Pasquetta

Lunedì 17 aprile 2017 dalle 10 alle 18, a Briosco (Via Col del Frejus 3), Rossini Art Site proponeuna speciale caccia al tesoro alla scoperta del parco di sculture, nel cuore della Valle del Lambro.

Un’occasione per passare la giornata di Pasquetta all’aria aperta, con un’esperienza ludica per tutti. “Le meraviglie perdute” è il gioco dedicato a tutta la famiglia: i bambini dovranno sfoderare il loro “fiuto d’artista”, superare trabocchetti e conquistare il tesoro.

Prevista anche un’attività per soli adulti che, mappe alla mano, dovranno superare prove ed enigmi all’interno del parco. Durante la giornata sarà presente un food truck con le specialità de I Cucinieri.

L’evento è promosso da Grandi Giardini Italiani, realizzato in collaborazione con FAI Giovani Monza, FAI Giovani Como, Museo In Tasca, con il contributo di Bellavite e Perego Libri. Ingresso: 15 euro adulti, 5 euro per bambini fino a 12 anni, 35 euro per famiglia (2 adulti + 2 bimbi). Tesserati FAI: 12 euro adulti, 30 euro famiglia. Per informazioni e prenotazioni: info@rossiniartsite.com.

Caccia all’uovo di Pasquetta a Santa Maria Maggiore

Nella giornata di Pasquetta, lunedì 17 aprile, appuntamento fisso con “S…cova l’ova”, la simpatica caccia alle uova per bimbi fino a 12 anni d’età. Il gioco gratuito si svolgerà nel centro storico di Santa Maria Maggiore, che per l’occasione si trasformerà in un originale nascondiglio per decine di uova. Posizionate negli angoli più nascosti del paese, i bambini dovranno trovare tutte le uova, e ci sarà un premio speciale per chi riuscirà a trovare lo speciale ovo d’oro.

Al termine delle premiazioni, la festa si apre a tutti, con un aperitivo a base di uova nella Sala Mandamentale del Vecchio Municipio. In Piazza Risorgimento la degustazione sarà accompagnata dall’esibizione live di un quartetto di saxofoni, con musiche e melodie jazz.

Alla ricerca delle uova magiche al Castello di Scipione

Avventura in costume per bambini e ragazzi al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, situato sulle colline tra Parma e Piacenza. Il lunedì di Pasquetta, dalle 14.30 alle 17, i partecipanti dovranno scoprire il mistero che avvolge le uova del Castello, in compagnia di simpatici personaggi, tra cui il Coniglio Pasquale e l’esercito dei CavalcaTroll. Età: bambini dai 4 ai 12 anni, accompagnati dai genitori. Prenotazione obbligatoria al numero 0524/572381.

In occasione della giornata di Pasquetta apertura straordinaria del grande giardino del Castello dalle ore 10.30 dove sarà allestito un angolo per il ristoro e le degustazioni con i prodotti del territorio

In caso di pioggia visite guidate storiche e animazione per i bambini rimangono confermati mentre l’angolo ristoro nel giardino viene annullato.

Caccia al tesoro botanico di Pasquetta

Lunedì 17 aprile a Pasquetta Grandi Giardini Italiani propone una giornata all’aria aperta per le famiglie in tutta Italia con la Caccia al Tesoro Botanico. Un evento ludico-didattico in ventinove giardini in tutta Italia per scoprire i tesori botanici custoditi nei giardini attraverso differenti attività.

In Lombardia parteciperanno all’evento:
Giardino Botanico Heller (Gardone Riviera, Brescia)
Il Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera, Brescia)
Isola del Garda (S. Felice del Benaco, Brescia)
Rocca di Lonato del Garda (Lonato del Garda, Brescia)
Parco Nocivelli (Verolanuova, Brescia)
Villa del Grumello (Como)
Villa Carlotta (Tremezzina, Como)
Giardini di Villa Melzi d’Eril (Bellagio, Como)
Parco della Fondazione Minoprio (Vertemate con Minoprio, Como)
Rossini Art Site (Briosco, Monza Brianza)
Giardini di Villa Monastero (Varenna, Lecco)
Villa della Porta Bozzolo – FAI (Casalzuigno, Varese)

Per informazioni dettagliate sulle attività dei singoli giardini , si consiglia di visitare il sito www.grandigiardini.it.

Castello delle Sorprese

Balli, cantastorie, panissa e acrobati della Cuccagna, nel borgo medievale di Buronzo: ecco tutte le informazioni sull’evento, per passare una Pasquetta tra fantasia e racconti.

 

Etichette: