Pubblicato in: Concerti

‘Palazzo Marino in Musica’ 2014: al via la terza edizione di concerti gratuiti

concerti gratis palazzo marino

concerti gratis palazzo marinoParte domenica 2 febbraio, ore 11.00, il primo appuntamento di “Palazzo Marino in Musica“, la rassegna musical gratuita promossa dall’associazione EquiVoci Musicali. I concerti, ad ingresso gratuito, si svolgeranno all’interno della Sala Alessi di Palazzo Marino e vedranno la partecipazione del Conservatorio “G. Verdi” di Milano e della Civica Scuola di Musica – Fondazione Scuole Civiche di Milano.

Giunta alla sua terza edizione, la manifestazione “Palazzo Marino in Musica” proseguirà con altri due concerti domenica 2 marzo e domenica 6 aprile 2014 (ore 11.00). Tutti gli incontri saranno dedicati alla storia di tre importanti famiglie che in maniera indelebile hanno segnato  lo sviluppo della musica milanese e internazionale.

Ad aprire il primo concerto la storia della famiglia Bach, che da oltre due secoli esercita il mestiere di musicista, adattando il linguaggio alle varie mode del momento, ma mantenendo anche una radice comune. Di seguito il programma:

La famiglia Bach – L’Europa strumentale dal tardo barocco agli albori del classico
G. P. Telemann: Sonata per flauto dolce, violino e basso in Re minore
J. S. Bach: Cantabile, ma un poco adagio in Sol maggiore BWV 1019a, Sonata per violino e basso in Sol maggiore BWV 1021
F. Geminiani: Sonata II per violoncello e basso in Re minore
C. P. E. Bach: Sonata II per flauto traverso, violino e basso in SI bemolle maggiore Wq.161/2
J. C. Bach: Sonata per flauto traverso, violino e basso in Do maggiore

Musicisti del Conservatorio “G.Verdi” di Milano
Eleonora Biscevic, flauto dolce e flauto traverso
Joanna Piszczorowicz, violino barocco
Issei Watanabe, violoncello barocco
Kana Futagami, clavicembalo

Il secondo concerto sarà invece dedicato alla famiglia Ricordi e suoi numerosi compositori che ne hanno fatto parte, autori di alcune delle pagine più importanti della storia della musica.

La famiglia Ricordi – Gli Autori di casa Ricordi, viaggio attraverso l’opera italiana
V. Bellini: I puritani, “Ah, per sempre io ti perdei”
G. Donizetti: La Favorita, “O mio Fernando”
G. Rossini: Il barbiere di Siviglia, “Ecco ridente in cielo”
G. Verdi: I Masnadieri, “Tu del mio Carlo al seno”, Macbeth: “Pietà, rispetto, amore”, Il Trovatore: “Condotta ell’era in ceppi”
G. Donizetti: Don Pasquale, “Cercherò lontana terra”; “Tornami a dir che m’ami”
G. Puccini: Bohème, “Si, mi chiamano Mimì”

Cantanti e Musicisti di Milano Civica scuola di Musica – Fondazione Milano
Francesca Lughi, Soprano
Elisa Pittau, Mezzosoprano
Jaime Canto Navarro, Tenore
Hyun Kyu Ra, Baritono
Pianisti i Maestri
Giovanni Fornasieri e Loris Peverada

Infine, l’ultimo appuntamento è un omaggio alla famiglia degli Archi e ai numerosi cambiamenti avvenuti nella scrittura musicale: dai tempi di Bach, passando per Haydn fino alle sonorità più astratte di Webern.

La famiglia degli Archi – Dal violino solista al quartetto: la lunga storia della liuteria
J. S. Bach: Partita in Re minore n. 2 BWV 1004 (Ciaccona)
E. Ysaÿe: Sonata in La minore op. 27 n. 2
F. J. Haydn: Quartetto in Re minore op. 76. n 2 (I e II movimento)
A. Webern: Fünf Sätze für Streichquartett op 5 (I, II e III)
J. Brahms: Quartetto in Do minore op. 51 n 1 (III e IV movimento)

Caterina Demetz, violino
Quartetto Indaco
Eleonora Matsuno e Jamiang Santi violini, Francesca Turcato viola, Isabel Vaz violoncello

I biglietti saranno disponibili presso lo spazio Urban Center (Galleria Vittorio Emanuele, 11/12) dal martedì precedente il concerto. Sarà possibile ritirare fino ad un massimo di due biglietti a persona.

Per informazioni: www.palazzomarinoinmusica.it

 

veronica.monaco@milanoweekend.it
photo credit: Luz Adriana Villa A. via photopin cc

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!