Pubblicato in: Concerti

Palazzo Marino in Musica 2015: concerti gratuiti da maggio a ottobre

Foto di Palazzo Marino In musica

EquiVoci Musicali torna nella Casa dei milanesi con Palazzo Marino in Musica 2015 “Mondi Sonori”. Alla sua quarta edizione, la manifestazione comprende sei appuntamenti musicali gratuiti ogni prima domenica del mese, da maggio fino a ottobre (ore 11.00).

I migliori musicisti delle scuole milanesi eseguiranno composizioni dal primo barocco fino alla sperimentazione musicale contemporanea. Differenti mondi sonori – da cui il titolo dell’edizione di quest’anno – che si incontrano attraverso il tempo.

Le esibizioni si terranno nella Sala Alessi, attuale salone di Rappresentanza di Palazzo Marino, che ha da poco aperto nuove sale al pubblico: dalla Sala Tempere, con le sue tele del ‘600, alla Sala degli Arazzi con opere che illustrano la vita dell’imperatore romano Marco Aurelio, dalla Sala della Trinità con gli angeli del Fiammenghino, alla Sala Resurrezione.

I sei concerti sono inseriti negli oltre 130 eventi del programma culturale “Expo in Città”, ispirandosi ognuno a una delle sei opere d’arte valorizzate per Expo 2015, e cioè  Il Quarto Stato di Pellizza da Volpedo,  Il bacio di Francesco Hayez, Lo sposalizio della Vergine di Raffaello, La Pietà Rondanini di Michelangelo, Il taglio di Lucio Fontana, L’Ultima Cena di Leonardo da Vinci.

In occasione dei concerti, inoltre, il pubblico potrà prendere visione degli oltre settanta volumi della collana storica “Musei e Gallerie di Milano”, avviata nel 1973 e dedicata al patrimonio mussale milanese.

Palazzo Marino in Musica 2015: il programma 

– domenica 3 maggio, ore 11.00: “In musiche nuove” — Pellizza da Volpedo, Il Quarto Stato: un gruppo di giovani musicisti con la partecipazione del mezzosoprano Rachel O’Brien eseguiranno le Quattro Canzoni Popolari di Berio e le Chansons Madécasses di Ravel tratte da canzoni popolari del Madagascar.

– domenica 7 giugno, ore 11.00: “Musiche d’amore” — Hayez, Il bacio: il concerto propone arie, duetti e un quartetto tratte dalle opere dei compositori che hanno creato le grandi figure femminili, da Anna Bolena, a Violetta e Mimì. L’interpretazione è affidata agli allievi della Scuola Musicale di Milano: i soprani Bora Kwak e Eriko Hashimoto, il tenore Lee Bum Joo, il baritono Kim Euisung, e la pianista Jeong Jieun.

– domenica 5 luglio, ore 11.00. “La scuola della liuteria” — Raffaello, Lo sposalizio della Vergine: il concerto dell’orchestra d’archi Arcantico, diretta da Cinzia Barbagelata, che si avvale di strumenti storici,  celebra i musicisti e compositori della Repubblica di Venezia e del Ducato di Milano

– domenica 2 agosto, ore 11.00: “Note per la semina” — Michelangelo, La Pietà Rondanini: un omaggio alla natura che si ispira all’opera letteraria di Jean Giorno, L’uomo che piantava alberi. Il concerto-spettacolo presenterà la magia del repertorio vocale da camera con esecuzioni da Bach a Mahler. Sul palco il mezzosoprano Rachel O’Brien, la voce recitante dell’attrice Elda Olivieri, la danza di Elisa Risitano, il pianoforte di Loris Peverada e il violoncello di Andrea Anzalone.

– domenica 6 settembre, ore 11.00: “Oltre le note” — Fontana, Il taglio: dieci flauti, un cembalo piccolo e quattro percussionisti con supporti elettronici in un concerto contemporaneo, tra composizioni attuali e altre scritte nella seconda metà del Novecento. Un’esperienza musicale in compagnia dell’Orchestra di Flauti del Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano, in collaborazione con i Dipartimenti di Percussioni, Composizione e Musica con nuove tecnologie.

– domenica 4 ottobre, ore 11.00: “Musica conviviale” — Leonardo da Vinci, L’ultima cena:  l’ensemble strumentale Moto Eccentrico eseguirà un concerto per flauto e clavicembalo di G. P. Telemann e alcuni brani del compositore e trattatista francese J. Ph. Rameau.

Palazzo Marino in Musica 2015: biglietti

L’ingresso ai concerti è gratuito.

Cento biglietti saranno disponibili presso InfoMilano – Ufficio Informazioni Turistiche (Galleria Vittorio Emanuele angolo Piazza della Scala) a partire dalle ore 14.00 del giovedì pomeriggio precedente il concerto. Sarà possibile ritirare fino ad un massimo di due biglietti a persona. Orario di apertura: lun-ven 9.00-19.00, sab 9.00-18.00, dom e festivi 10.00-18.00 (telefono 02/88455555)

Altri cinquanta biglietti saranno prenotabili online sul sito www.palazzomarinoinmusica.it, sempre a partire dal giovedì precedente al concerto.

Per ulteriori informazioni: www.palazzomarinoinmusica.it

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!