Pubblicato in: Cinema News

Nasce il Palazzo del Cinema di Milano: 10 sale, nursery e sushi bar nel nuovo Anteo ampliato

anteo palazzo del cinema milano Foto da www.giusepperausa.it

Nasce a Milano il Palazzo del Cinema: ospiterà 10 sale, spazi per la ristorazione e una nursery. Il progetto sarà realizzato dall’Anteo, grazie ai 5mila metri quadri di spazi concessi oggi dalla Giunta comunale, nel complesso immobiliare di piazza XXV Aprile che già oggi ospita l’omonimo cinema. Lo stabile comunale di via Milazzo 9, angolo piazza XXV Aprile 6-8, ospita oggi anche un Comando della polizia locale, la Scuola media Manzoni, alcuni uffici comunali e un bar.

“È un sogno che coltiviamo da tempo quello di dare vita ad un Palazzo del Cinema e finalmente si avvera” sottolinea Lionello Cerri, amministratore delegato di Anteo Spa che ha illustrato il progetto insieme all’architetto Riccardo Rocco, parlando di “particolare attenzione alle giovani generazioni”. Anteo quindi “continua ad investire proponendo un progetto che va controcorrente rispetto alla scelta diffuse di chiusura di sale storiche del centro città” aggiunge Cerri riferendosi alla vicenda dell’Apollo per cui Milano Weekend aveva avviato una petizione.

“Il cinema Anteo, presente in piazza XXV Aprile fin dagli anni 70, è un’istituzione per questa città – ha dichiarato l’assessore al Demanio Daniela Benelli, che ha firmato il provvedimento – un punto di riferimento per tutti quelli che amano il cinema di qualità”. Per l’assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno, si tratta di “un’altra buona notizia” dopo il confronto pubblico di mercoledì scorso sul futuro del Cinema Orchidea, “che ha mosso le energie di tutti gli operatori cittadini per la rinascita di questo spazio storico della città”.

Il contratto avrà una durata di 28 anni e Anteo Spa si farà carico delle ristrutturazioni necessarie, comprese le parti che resteranno a disposizione del Comune. Il progetto prevede l’ampliamento del cinema in alcuni spazi della scuola che stanno per essere liberati da un trasloco, al locale spogliatoi della Polizia locale (che saranno rifatti in un’altra area) e al bar (ramo d’azienda già acquistato da Anteo).

Alla normale programmazione, si unirà un programma di rassegne rivolte a pubblici diversi, con particolare attenzione alle proiezioni per le scuole, alle quali verranno proposti percorsi didattici e aumenterà la possibilità di organizzare lezioni di cinema e incontri. Nel complesso, gli spazi del cinema passeranno dagli attuali 2.500 metri quadri circa a 5.113 e le sale cinematografiche dalle attuali 4 a 10. Tra i nuovi servizi previsti figura tra una sala cinema con servizio ristorante, un caffè letterario, un sushi bar (oltre all’Osteria del Cinema che resterà attiva) una nursery e due arene estive nel cortile adiacente.

Il canone di affitto (180mila euro per i primi 3 anni, 245mila euro per i successivi) è stato determinato dal Comune tenendo conto del livello di redditività dell’attività dell’Anteo e degli investimenti che la società dovrà sostenere per riqualificare gli spazi, stimati in circa quattro milioni di euro. Anteo Spa dovrà inoltre mettere a disposizione del Comune una sala gratuita per 15 eventi mattutini nel corso dell’anno.

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!

Forse sei interessato a: