Pubblicato in: News

Neve a Milano, scatta il piano emergenza. Disagi per treni e mezzi pubblici

RedazioneRedazione 4 mesi fa
neve a milano aspromonte-min-iloveimg-compressed (1)

Come annunciato dalle previsioni meteo, una bufera si è abbattuta su Milano e sulla Lombardia, imbiancando la città con 10 cm di neve. Oltre a Milano, la nevicata prosegue anche nelle province di Pavia, Lodi, Varese, Como, Lecco, Bergamo, Brescia e Cremona.

Immediatamente è scattato il piano di emergenza del Comune, che già dalle prime ore del mattino ha attivato i mezzi spargisale. Durante la settimana gli amministratori dei condomini milanesi sono stati avvisati di tenere a disposizione del sale da spargere nei cortili interni e lungo la strada di fronte ai portoni d’ingresso.

Non sono stati segnalati grossi problemi dovuti alla nevicata, salvo la caduta di un grosso abete in via Breda, che fortunatamente non ha provocato danni.

Neve a Milano: disagi al traffico e mobilità ridotta

Le arterie principali della città sono aperte e agibili, anche se con prevedibili rallentamenti dovuti al meteo. Il sindaco Sala ha comunicato sulle sue pagine social che “sono in azione a Milano 200 mezzi per salare e liberare le strade e 150 persone per spalare nei punti critici“.

I mezzi pubblici di superficie hanno messo in azione il piano d’emergenza neve, con deviazioni e sostituzioni delle linee di tram, oltre a servizio ridotto per alcune tratte dei mezzi Trenord. Vediamole nel dettaglio:

Tratte ferroviarie Trenord

Viaggiano con riduzioni di orario e possibili disagi i treni sulle tratte

  • Genova – Busalla – Tortona (cancellata la tratta Busalla – Genova)
  • Genova – Ovada – Acqui Terme
  • Alessandria – Arquata
  • Novi – Arquata – Genova
  • Savona – San Giuseppe di Cairo (interessati treni delle linee Alessandria – Savona, Torino – Savona e Fossano – San Giuseppe di Cairo)
  • Novi Ligure – Arquata Scrivia
  • Genova – Milano
  • Torino Porta Nuova – Milano Porta Garibaldi
  • Novara – Domodossola

Al momento non sono interessate dalle riduzioni le tratte a media e lunga percorrenza nelle aree colpite dalla neve.

Tram e bus Atm

Atm si è attivata per l’emergenza maltempo a Milano, con alcune sostituzioni del traffico di bus e tram.

  • I tram della linea 16 terminano le corse in piazzale Baracca. Bus di collegamento fino al capolinea di San Siro Stadio M5 (via Sanzio è chiusa al traffico per un intervento di riparazione della rete danneggiata dal maltempo).
  • I tram della linea 12, in entrambe le direzioni, deviano tra piazza Diocleziano e via Santorre di Santarosa. Bus di collegamento nella tratta non servita dai tram.
  • I tram della linea 19, in direzione Castelli, terminano la corsa in piazza Firenze.  Nella tratta non servita dai tram è possibile utilizzare i bus di collegamento della linea 12.