Pubblicato in: Mostre News

Museo a Cielo Aperto: torna la rassegna gratuita per scoprire il Monumentale

museo a cielo aperto monumentale
L'ultima cena alla Galleria Campari Photo Credit: Wikimedia Commons




Un’occasione per vedere e conoscere uno dei tesori di Milano. Parliamo del Cimitero Monumentale che domenica 24 settembre dalle 10 alle 18 sarà aperto e visitabile grazie a una giornata ricca di appuntamenti gratuiti.

Teatro, musica, cinema, passeggiate tematiche per questa nuova edizione di Museo a Cielo aperto, promossa dal Comune di Milano e realizzata da Fondazione Milano – Scuole Civiche presente con diplomati e allievi della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti e della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi.

Le passeggiate tematiche e le visite guidate

Avete voglia di scoprire il Monumentale o di rivederlo in maniera differente dal solito? Potete farlo grazie a diverse passeggiate tematiche. Alle 11 il vicedirettore del Corriere della Sera Giangiacomo Schiavi proporrà un percorso dal titolo “Bonadonna e la medicina dei grandi”; alle 11.30 Alberto Bentoglio, docente di Discipline dello Spettacolo all’Università degli Studi di Milano guiderà la passeggiata “Parole alate fra musica e teatro” mentre alle 15.30 Barbara Bracco, docente di storia all’Università degli Studi Milano – Bicocca, condurrà i visitatori in un “Viaggio nella storia dell’arte. I pittori del Monumentale”.

Ma non solo passeggiate a tema: grazie alle volontarie del Servizio Civile e al personale dipendente del Cimitero Monumentale, potrete scoprire il ricco patrimonio scultoreo del cimitero. Segnate su agenda, calendar o cellulare le 10 e le 15 quando Guido Scovino vi porterà alla scoperta de “La presenza femminile al Monumentale”. Alle 10.30 e alle 16 sarà invece la volta della volontaria del Servizio Civile Elisabetta Dolcino che parlerà de “I Simboli funerari”.

Come fare a partecipare? Prenotatevi il giorno stesso al gazebo a partire dalle 9.30. Posti disponibili gratis fino al raggiungimento del massimo previsto per gruppo.

Cinema e teatro

Avete voglia di restare seduti e ammirare cosa propone la settima arte? Allora recatevi in sala conferenze dove, alle 10.15 e alle 15.30 saranno proiettati i cortometraggi nati nell’ambito di Arte Viva – Storie dal Monumentale, un progetto di alternanza Scuola-lavoro dell’ITSOS  “Albe Steiner”  di Milano. Gli studenti  presenteranno quattro brevi “videoracconti” ispirati ai personaggi sepolti al Cimitero Monumentale di Milano: Arturo Toscanini, Wanda Osiris, Gaby Angelini e Umberto Fabè.

Sempre in sala conferenze, ancora protagonisti gli studenti, questa volta della Civica Scuola di Cinema: appuntamento dalle 11 alle 15 sarà proiettato il cortometraggio “Samanta”. Protagonista  è Ringo, un uomo tormentato dal fantasma delladefunta moglie Samanta, che appare nei momenti meno opportuni rovinandogli la vita e impedendogli di portare avanti la relazione con la sua nuova ragazza, Julie. Ringo tenta in ogni modo di liberarsi di Samanta chiedendo aiuto a diversi personaggi: un’analista, il vagabondo Mr. Wallace e Lorena, una fattucchiera dai metodi discutibili.

Non solo cinema ma anche teatro,con i corti scritti ad hoc e interpretati dai diplomati della Scuola Civica di Teatro Paolo Grassi.

Nella Galleria inferiore di levante, alle 11 e alle 15, andrà in scena “Toscanini e i coristi” di Luca Rodella  che parlerà di tre oscure figure si aggirano tra i loculi del Monumentale. Loro non parlano ma intonano  arie polifoniche di Rossini, Verdi e Puccini e hanno un compito: restituire la memoria all’ignaro spirito del sommo Arturo Toscanini che ricorda la sua musica, ma non le sue azioni, la sua vita e il peso storico che ha avuto nella lotta contro i regimi nazifascisti.

Alle 12.15 e alle 16.15, nella Galleria superiore di ponente, “Oserei dire: Provvidenziale!” di Luca Rodella  che porta in scena due istrioni del Seicento: lui sanguigno e prepotente, lei cauta e innamorata di lui. L’impresa impossibile è creare un’opera immortale, che narri l’Italia degli umili e oppressi, con i suoi paesaggi colmi di speranze e timor di Dio,  le crisi, pestilenze, le ottusità popolari, qualche virtù e tanto altro.

I concerti

E se invece avete voglia di musica? Eccovi accontentati: alle 12.30 la Cappella ospiterà il concerto di musica barocca  “Amor, crudele amor” con Caterina Chiarcos, soprano, Iris Fistarollo, viola da gamba e Maximiliano Pacheco, tiorba. Nel cortile interno alle 16.45 il gruppo SOUND 4 4TET proporrà il concerto “Dialoghi nel Jazz, una storia narrata in suoni” con un repertorio misto di composizioni originali e arrangiamenti di composizioni preesistenti.

L’ultimo appuntamento del 2017 con la rassegna “Monumentale: Museo a Cielo Aperto” è previsto per domenica 29 ottobre, sempre dalle 10 alle 18.

RIASSUMENDO

Museo a Cielo aperto
24 settembre 2017 dalle 10 alle 18
Cimitero Monumentale di Milano
Ingresso gratuito

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!