Pubblicato in: Mostre

Cinque mostre da vedere a Milano fino al 19 settembre

mostre milano settembre 2017

mostre milano settembre 2017

Settembre entra nel vivo e porta con sé tante nuove mostre. E così in attesa della new entry dedicata a Caravaggio che, pur aprendo il 27 settembre a Palazzo Reale, sta già facendo registrare il boom di prenotazioni, protagonisti di questa settimana sono sicuramente il Mudec ma anche la Casa Museo Boschi di Stefano che organizza una mostra davvero singolare.

Non solo novità nello #spiegonemostre di questa settimana: ce ne sono anche tre in scadenza che vi consigliamo assolutamente da non perdere.

Pronti a scoprire quali?

Mostre al Mudec

Se siete appassionati di Antico Egitto, ma anche se l’avete studiato alle superiori e poi vi siete dedicati ad altro, quella dedicata al Faraone Amenofi II è un’esposizione che siamo certi vi piacerà. Il titolo integrale della mostra è Egitto. La straordinaria scoperta del Faraone Amenofi II che vi fa già intuire che si tratta di qualcosa di diverso dal solito.

Al Museo delle Culture, l’Egitto è infatti protagonista in un modo che ha molto a che fare… con Milano. Amenofi II è infatti un faraone la cui tomba è stata scoperta dall’egittologo Victor Loret che aveva documentato questo importante rinvenimento in tanti scritti, di cui fino al 2000 non si sapeva nulla. Oggi questi documenti originali sono proprietà dell’Università di Milano che li ha messi a disposizione della mostra.

Oltre alla doppia scoperta, la figura di questo faraone e di tutto quello che gli ruotò attorno vengono raccontati attraverso statue, stele commemorative, evocazioni dell’Egitto che fanno emergere la sua instancabile attività militare ed architettonica. Ma non solo: il percorso della mostra vi consente di conoscere meglio la tradizione funeraria degli Egizi, con le mummie, i sarcofaghi reali e con un aiuto dal virtuale e in più di entrare nella sala a pilastri della tomba di Amenofi II, ricostruita in scala 1:1 nella penultima sala della mostra.

Infine, andateci con i bambini: grazie a pannelli in cui il noto topo Geronimo Stilton spiega cosa stanno vedendo, capiranno e conosceranno meglio questo pezzo di storia dell’antichità.

Egitto. La straordinaria scoperta del Faraone Amenofi II
13 settembre 2017 – 7 gennaio 2018
Mudec – Museo delle Culture
Per ulteriori informazioni: www.mudec.it

Mostre alla Casa Museo Boschi di Stefano

Vi siete mai chiesti se le nostre emozioni hanno… profumo? E cosa richiama un flacone, magari disegnato da Dalì? Se non ve lo siete mai chiesti o magari ci avete pensato, c’è una mostra che prova a rispondere per voi.

Si intitola Trilogia del Profumo. Emozioni olfattive e più che essere una sola esposizione è una serie da tre che si tiene in un posto splendido e unico come la Casa Museo Boschi di Stefano, incastonata tra le strade dietro il traffico di Corso Buenos Aires. La mostra a ingresso gratuito ha preso il via il 12 settembre e presenta tre parti, di cui potrete vedere la prima  fino al 24 settembre.

Ci saranno 100 pezzi originali che permetteranno di indagare sui profumo nel periodo tra il 1900 e il 1920, questa sezione della mostra è infatti dedicata alla “Nascita dello stile italiano” e alla coppia Rosa Genoni e Giuseppe Visconti di Modrone, due personaggi che hanno fatto la storia di quegli anni, che potrete scoprire anche grazie alle visite guidate.

La trilogia continua poi a novembre e a gennaio. Continuate a leggerci per non perdervi questa originalissima mostra.

Trilogia del profumo. Emozioni olfattive
12 – 24 settembre 2017
Casa Museo Boschi di Stefano
Per ulteriori informazioni: www.fondazioneboschidistefano.it

Mostre alla Triennale

Dai primi anni del Novecento al Novecento inoltrato con Carlo Ramous, in mostra fino al 17 settembre alla Triennale di Milano.

Un’esposizione a ingresso gratuito che vi permetterà di scoprire un artista, poco conosciuto al grande pubblico, che ha dato un notevole contributo alla nostra città. Per averne conferma, oltre ad andare alla mostra, vi basta guardare la statua Gesto per la libertà in Piazza della Conciliazione, andare alla fermata di San Siro della metro Lilla o visitare la chiesa di San Giovanni Bosco di cui ha curato la facciata. Sempre a Milano trovate le opere di Ramous in Piazza Miani, Piazzale Segrino, Parco Idroscalo, San Siro Ippodromo, oltre alle facciate delle chiese di Santa Marcellino e San Giovanni Bosco. Altre opere di Ramous si trovano nel giardino di Villa Arconati grazie al collezionista Walter Patscheider e alla Fondazione Rancilio.

Il suo prezioso contributo infatti consisté anche e soprattutto in questo: con Carlo Ramous la scultura scende dal piedistallo e va verso la gente.

Carlo Ramous: Architettura Scultura Città
12 luglio – 17 settembre 2017
Triennale di Milano
Per ulteriori informazioni: www.triennale.org

Mostre al Museo del Novecento e alla Gallerie d’Italia

Ultimissimi giorni per fare… un salto a New York. No, non stiamo parlando di qualche offerta di volo stratosferica, ma di una mostra, anzi doppia mostra, che si concluderà giusto domenica 17 settembre.

Si intitola NEW YORK NEW YORK. Arte Italiana: la riscoperta dell’America e si tiene in piazza Duomo al Museo del Novecento e poco più in là in Piazza della Scala alle Gallerie d’Italia.

Oltre 150 le opere che potrete ammirare tra le due sedi e che vi racconteranno le storie degli artisti italiani che hanno viaggiato, soggiornato, lavorato ed esposto negli Stati Uniti con particolare predilezione per New York, ma anche di coloro che hanno solo immaginato il nuovo mondo, tutti mossi dalla voglia di  ricercare uno spirito più libero e modelli differenti da quelli della vecchia Europa.

New York, in questa mostra, diventa, come dice il curatore Tedeschi “il centro della cultura artistica del Novecento, a partire dagli anni dell’immediato secondo dopoguerra. Vengono però qui considerati anche episodi precedenti, che hanno contribuito a preparare il terreno per vicende che si sono chiaramente manifestate in seguito, anche per le diverse maturazioni delle situazioni storiche attraversate dai due paesi”. Insomma, se state programmando un viaggio a New York o ci vorreste tornare, potete prima iniziare… da Milano.

NEW YORK  NEW YORK. Arte Italiana. La scoperta dell’America
13 aprile – 17 settembre 2017
Museo del Novecento e Gallerie d’Italia
Per ulteriori informazioni: www.museodelnovecento.org www.gallerieditalia.com

Mostre a Torino

Voglia di fare una gita fuori porta? Che ne dite di Torino? Approfittatene per vedere la mostra “Intorno a Leonardo. Disegni italiani del Rinascimento”: avete tempo fino a venerdì 15 settembre.

In esposizione alla Biblioteca Reale, oltre a tantissimi disegni italiani del ‘400 e ‘500, uno che vale sicuramente il viaggio fino a qui: il famoso Autoritratto di Leonardo da Vinci, che è per l’appunto tornato a “farsi vedere” in pubblico. Il pittore, scultore, ingegnere e tutto quello che fu Leonardo si mostra nel ritratto fatto a sanguigna (tecnica grafica antica) come un uomo canuto, con barba e capelli lunghi, sguardo corrucciato e aria severa. Immagine intensa che venne riprodotta in tantissimi posti – tra cui le banconote da 50mila lire – e che per l’appunto potrete vedere alla Biblioteca Reale al costo di 5 euro.

Venerdì, ultimo giorno, la mostra sarà aperta anche in serata dalle 19.30 alle 22.30 mentre tutti gli altri giorni la potete visitare dalle 9 alle 18.30, con ultimo ingresso un’ora prima.

Intorno a Leonardo. Disegni italiani del Rinascimento
10 luglio – 15 settembre 2017
Biblioteca Reale di Torino
Per tutte le informazioni: www.bibliotecareale.beniculturali.it

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!