Pubblicato in: Mostre

Mostre Milano 2013: le incisioni di Albrecht Dürer al Museo dellla Permanente

Museo della Permanente DÜRER L’OPERA INCISA DALLA COLLEZIONE DI NOVARA – Albrecht Durer, Sansone uccide il leone, c. 1496, silografia, mm 386 x 281Albrecht Dürer arriva a Milano con la mostra recentemente allestita alla Permanente, uno dei luoghi artistici più longevi del capoluogo lombardo. “Dürer. L’opera incisa dalla collezione di Novara” ospita centosettanta incisioni del maestro, considerato uno dei più significativi rappresentanti della pittura rinascimentale tedesca.  

Ma non solo. Dürer è stato anche un importante xilografo e calcografo. A Norimberga, città in cui aprì la propria bottega, l’artista si dedicò alla grafica, realizzando anche le matrici per i suoi disegni. Ne emersero opere di grande bellezza, come  le quindici xilografie per l’Apocalisse di Giovanni del 1498.

Alla Permanente di Milano il pubblico potrà ammirare una ricca raccolta delle incisioni di Albrecht Dürer, provenienti dal lascito che nel 1833 Venanzio e Gaudenzio De Pagave donarono alla città di Novara. Conservati inizialmente presso la Biblioteca Civica di Novara, il nucleo di incisioni è poi entrato a far parte delle collezioni dei Musei Civici della città.

La mostra, ad ingresso libero, è aperta fino a domenica 8 settembre 2013, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30 (chiuso tutti i lunedì e il 15 e il 16 agosto.

In contemporanea con l’esposizione dedicata ad Albrecht Dürer è aperta anche la mostra “Il museo racconta. Le donazioni, i documenti, gli artisti”, con le acquisizioni passate e recenti del Museo della Permanente. La collezione comprende i premi assegnati durante le manifestazioni tenutesi nel Palazzo sociale a partire dagli anni 30 e le donazioni di artisti e collezionisti, tra cui Giovanni Falck. Il pubblico potrà ammirare le opere della collezione Walter Fontana, tra cui la monumentale “Tavola della memoria” di Arnaldo Pomodoro, sculture di Martini, Cascella, Consagra, Manzù, Giò Pomodoro, Milani, Broggini,Minguzzi e  dipinti di Casorati, Cassinari, Birolli e Morlotti.

veronica.monaco@milanowekend.it

Museo della Permanente

 Via Filippo Turati 34


Visualizzazione ingrandita della mappa

Etichette:

Forse sei interessato a: