Pubblicato in: Concerti

Mito SettembreMusica 2013: programma del festival che unisce Milano e Torino

Oriana DaviniOriana Davini 4 anni fa

Mito 2013

Da dove partire per raccontare di MITO SettembreMusica 2013, il festival che unisce Milano e Torino con un calendario di appuntamenti e concerti così fitto a cui è difficile star dietro?

Iniziamo con l’essenziale, le date: dal 4 al 21 settembre Milano e Torino suonano insieme per la settima volta. Quindi se amate la musica, di qualunque genere, non prendete troppi impegni e tenetevi qualche serata libera.

Se è vero quel che scriveva Stravinsky a proposito della sua opera Le sacre du printemps (la cui esecuzione, un secolo fa, suscitò uno dei più grandi scandali musicali), ‘Ogni strumento è come un germoglio…che spunta sulla corteccia di un albero secolare‘, Mito SettembreMusica promette di essere una foresta fitta e fertile.

Musica sacra, antica, classica, contemporanea, jazz, elettronica, popolare, Mito si consacra il festival di tutte le musiche, capce di far convivere realtà ed espressioni apparentemente molto lontane tra di loro.

Milano e Torino si uniscono per 18 giorni, formando un palcoscenico virtuale che metterà in campo 209 appuntamenti in 99 location, per un totale di 183 concerti in spazi canonici come teatri e sale concerto ma anche cortili, musei e piazze.

L’inaugurazione di Mito SettembreMusica 2013 è fissata per mercoledì 4 settembre al Teatro alla Scala di Milano (il giorno seguente al Teatro Regio di Torino) con il concerto della Akademie fur Alte Musik Berlin e della Cappella Amsterdam dirette da Daniel Reuss.

Saranno ospiti del festival anche l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo diretta da Yuri Termikanov, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Zubin Mehta, l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta da Antonio Pappano, la Munchener Kammerorchester, il pianista Aldo Ciccolini, il violinista Uto Ughi, l’Orchestra del Teatro Regio.

In collaborazione con l’Accademia Pianistica di Imola verrà eseguita l’opera completa di Sergej Rachmaninov, in occasione del 140esimo anniversario della nascita.

Spazio anche a jazz, pop e rock con i concerti di Eugenio Finardi, Nada, Dente, Inti Illimani, David Silvyan, Antonello Venditti, i Braids e ancora l’omaggio a Federico Fellini in un concerto con le musiche di Nino Rota.

Per consultare il programma completo e avere informazioni sul costo dei biglietti: www.mitosettembremusica.it

Etichette: