Pubblicato in: Fiere Food

Milano Whisky Festival 2017: i migliori distillati per un weekend di degustazioni a ingresso gratuito

Milano Whisky Festival 2017
Foto: Adam Jaime by Unsplash

Torna a Milano il Whisky Festival and Fine Spirits, l’appuntamento per tutti gli appassionati di distillati, che avranno l’opportunità di degustare whisky e cognac da tutto il mondo, oltre a prodotti pregiati di lungo invecchiamento (anche oltre i 40 anni) o molto rari di distillerie non più esistenti.

All’Hotel Marriott (Via Washington 66) dall’11 al 12 novembre 2017, il Milano Whisky Festival ospita espositori, masterclass di degustazione e un angolo dedicato alle migliori proposte gastronomiche per una pausa tra un assaggio e un altro. L’ingresso alla manifestazione è gratuito, mentre le degustazioni partono da 3 euro al bicchiere (la maggior parte non supera comunque i 5 euro).

Allestita su uno spazio più ampio rispetto alle passate edizioni (1200 metri quadri), la manifestazione organizzata da Andrea Giannone e Giuseppe Gervasio Dolci permetterà ai visitatori di avvicinarsi o approfondire la conoscenza dei single malt, ma anche cognac, brandy e armagnac. Circa duemila le etichette e i produttori presenti, che propongono in esposizione e vendita i loro prodotti, oltre a offrire agli appassionati la possibilità di assaggiarli grazie al kit di degustazione in vendita al costo di 5 euro, composto da bicchiere, portabicchiere e la Guida al Whisky 2018. Durante l’evento sarà inoltre assegnato il Premio Best Whisky che incoronerà i migliori whisky nelle varie categorie e la distilleria dell’anno.

Milano Whisky Festival 2017: le degustazioni guidate

In più accompagna il festival un ricco programma di degustazioni guidate da esperti del settore, per approfondire o iniziare ad assaporare la storia e i gusti dei distillati:

Diageo Special Release –  sabato 11 novembre, ore 14: Franco Gasparri guiderà i partecipanti alla scoperta delle Special Release 2017 di Diageo, con quattro edizioni limitate Cask Strength, inclusa la distilleria Convalmore (chiusa nel lontano 1985), due dram Blair Athol e Teaninich e la Special release annuale di Lagavulin 12 anni, quest’anno imbottigliato a 56.5%. Chiudono la degustazione del nuovo Collectium XXVIII, un blended malt a gradazione piena realizzato dai master blender di Diageo, utilizzando tutti e 28 i malti delle distillerie attive di proprietà. La degustazione sarà in lingua italiana.Costo: 35 euro

Wilson & Morgan: sabato 11 novembre, ore 15: masterclass con Luca Chichizola. La degustazione sarà in lingua italiana. Costo 25 euro

Discovery Japan – sabato 11 novembre, ore 15,30: l’esperto di whisky giapponesi Salvatore Mannino introduce il pubblico a cinque espressioni differenti di whisky, dalla nuova distilleria Chichibu (con un whisky invecchiato in legno giapponese, il mizunara) alle distillerie Nikka (con il pluripremiato e fuori produzione Yoichi 10 anni), dal Nikka Coffey Malt (che distilla malto d’orzo in alambicchi Coffey) al Miyagikyo dell’altra distilleria del gruppo. Chiude il Mars Maltage Cosmo della distilleria Shinshu. La degustazione sarà in lingua italiana. Costo: 25 euro

Max Righi Choice – sabato 11 novembre, ore 16: Max Righi di Silver Seal, storico imbottigliatore indipendente scozzese, condivide con il pubblico le sensazioni di cinque Single Cask: Gen Garioch 25 yo (Silver Seal), Caol Ila – 16yo (Sansibar), Bowmore – 25yo (Alos), Bunnahabhain – 28yo (Alos),Glenrothes – 20yo (Alos). La degustazione sarà in lingua italiana. Costo: 60 euro

Milano Whisky Festival (1)

Wemyss Malt “How to create a Quality Blended Malt”: sabato 11 novembre, ore 17: insieme a Jinny Boswell (Wemyss Company) i partecipanti scopriranno come si “costruisce” un blended malt. Sono previsti quattro dram: i primi tre sono abbinati ad ognuno dei passaggi fondamentali della “costruzione” di un Wemyss Blended Malt mentre l’ultimo dram darà prova delle capacità di selezione ed invecchiamento del Team Wemyss tramite una bottiglia di Cafè e Croissant ovvero un Single Cask Bunnahabhain 1987 – 29 yo a grado pieno. La degustazione sarà sia in lingua italiana che inglese. Costo: 25 euro

Sensology by The Glenlivet  sabato 11 novembre, ore 17,30: un’immersione multisensoriale alla scoperta della gamma The Glenlivet, per scoprire lo Scoth Whisky, attraverso la storia della prima distilleria legalizzata in Scozia (1824), adatto a neofiti e connoisseur. La degustazione sarà sia in lingua italiana che inglese. Costo: 20 euro

Douglas Laing: sabato 11 novembre, ore 18: un viaggio speciale tra le particolari distillerie operanti in Speyside, Highland, Lowland e Islay alla scoperta di una pluralità di malti e invecchiamenti con Jan Beckers, Global Malt Ambassador. La degustazione sarà sia in lingua italiana che inglese. Costo: 30 euro

Glencadam Distillery – sabato 11 novembre, ore 19: un viaggio attraverso cinque diverse espressioni di whisky Glencadam, per concludere con una rarità, sempre a firma Angus Dundee Distillers: “Old Ballantruan” Speyside Glenlivet Single Malt Scotch Whisky, uno dei pochi peated malt provenienti dallo Speyside.La degustazione sarà sia in lingua italiana che inglese. Costo: 25 euro

Kinship (Jim McEwan Choice) sabato 11 novembre, ore 20: Jim McEwan e di Stewart Laing spiegheranno gli imbottigliamenti e il progetto che ha fatto nascere la serie Kinship, creata da Hunter Laing per celebrare la prossima apertura della distilleria di Ardnahoe su Islay. Una selezione dei barili più introvabili ed esclusivi appartenente alla famiglia Laing,per una esperienza unica ed indimenticabile. La degustazione sarà si in lingua italiana che inglese. Costo: 100 euro

Caol Ila Noising – sabato 11 novembre, ore 20: una masterclass per gli amanti del “torbato” alla scoperta della distilleria Caol Ila from Isle of Islay. La degustazione sarà in lingua italiana. Costo: 25 euro

MacAllan Distillery – domenica 12 novembre, ore 14: quattro imbottigliamenti della MacAlla, la distilleria più famosa dello Speyside, con la possibilità di assaggiare lo speciale MacAllan Reflection Decanter. La degustazione sarà sia in lingua italiana che inglese. Costo: 30 euro

Glengoyne – Tamdhu Distilleries: domenica 12 novembre, ore 15: masterclass con Gordon Dundas. La degustazione sarà sia in lingua italiana che inglese. Costo: 25 euro

– Kavalan Distillery  domenica 12 novembre, ore 17: alla scoperta della distilleria a Taiwan e dei suoi whisky campioni del mondo. La degustazione sarà sia in lingua italiana che inglese. Costo: 25 euro

Bruichladdich Distillery  domenica 12 novembre, ore 18: Joanne Brown accompagna i partecipanti alla scoperta dell’unica distilleria dell’isola di Islay che produce tre malti differenti: il Bruichladdich non torbato, il Port Charlotte molto torbato ed Octomore il whisky più torbato mai realizzato. La degustazione sarà sia in lingua italiana che inglese. Costo: 25 euro

milano-whisky-festival

Milano Whisky Festival 2017: info e orari

Il Milano Whisky Festival and Fine Spirits 2017 si terrà all’Hotel Marriott di Milano dall’11 al 12 novembre 2017, con i seguenti orari: sabato 11 novembre, dalle 14 a mezzanotte; domenica 12 novembre, dalle 14.00 alle 21.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito previa registrazione all’ingresso. È possibile iscriversi gratuitamente anche on-line oppure direttamente all’entrata. Il kit di degustazione è in vendita al costo di 5 euro, composto da bicchiere, portabicchiere e la Guida al Whisky 2018, mentre le singole degustazioni partono da 3 euro al bicchiere.

Forse sei interessato a: