Pubblicato in: Festival

35 concerti, 8 ristoranti e 5 aree per ballare: torna il Milano Latin Festival

Alessio CappuccioAlessio Cappuccio 1 settimana fa
milano latin festival 2018
Foto: Flickr - COD Newsroom

Quarta edizione per uno degli eventi più variopinti dell’estate milanese: stiamo parlando del Milano Latin Festival, la rassegna che porta la cultura dei Paesi dell’America Latina edizione direttamente in Pianura Padana.

Il debutto della manifestazione sarà il 14 giugno presso gli oltre 15mila metri quadrati del Parcheggio ATM di Assago Milanofiori, per un totale di 66 giorni, ovvero fino al 18 agosto.

Qui sarà possibile fare esperienza di colori, profumi, musica, cultura, tradizioni e gastronomia dei Paesi dell’America Latina e Caraibica: quest’anno particolare attenzione viene destinata alle tradizioni folkloristiche, alla danza e alla musica.

In totale sono previsti 35 concerti live di alcune fra le più grandi stelle della musica latina, 14 gruppi di musiche e danze tradizionali solo per la grande festa d’inaugurazione, 7 Feste Nazionali, 16 eventi culturali nelle settimane dedicate ai diversi Paesi e 21 manifestazioni folkloristiche.

I locali del festival ospiteranno 5 piazze da ballo diverse, un Salsodromo con animazione e workshop di danza, 5 serate a tema che si alterneranno per tutta la durata del festival, un maxischermo da 30 metri quadrati per tifare insieme durante le partite dei Mondiali di calcio, 4 ristoranti e 4 punti degustazione dove gustare tutte le sfumature della gastronomia dell’America Latina, 5 disco & cocktail bar, un chiringuito e un Museo del Rum, numerosi stand che faranno rivivere i tipici mercati dell’artigianato latinoamericano, uno Spazio Bimbi e il Gran Ferragosto dei Bambini con Geronimo Stilton, la solidarietà con la Fondazione P.U.P.I. di Javier Zanetti e la Scuola Italiana di Senologia.

Ogni settimana avrà dei giorni dedicati a un Paese diverso, con un programma sempre nuovo di eventi culturali, teatro, danza, presentazioni di libri, proiezioni, mostre e sfilate di moda.

Fra le attività da segnalare c’è senz’altro la mostra di moda messicana ispirata a Frida Kahlo, la presentazione dell’opera narrativa di Josefina Pià, la celebrazione dei 50 anni di Mafalda in Italia, l’Uruguay con il suo progetto “Pais a la Vanguardia”; il ricchissimo programma delle giornate dedicate al Brasile e allo stato di Santa Caterina, terra di emigrati italiani,  la mostra Mini America Latina e Caraibi, una settimana dedicata da Cuba ai 150 anni dell’inizio delle guerre d’indipendenza, il ricordo di El Salvador allo scrittore Roque Dalton e Monsignor Oscar Arnulfo Romero.

Inoltre si potrà assistere alle sfilate di costumi tipici dalle varie zone del Perù e i segreti curativi della medicina e della gastronomia Inca; al Carnevale Dominicano, il più antico dell’area caraibica e la più grande celebrazione della cultura della Repubblica Dominicana; e alle musiche tradizionali e sfilate di moda dall’Ecuador; alla mostra di abiti tipici dell’Impero Inca.

Milano Latin Festival 2018: eventi culturali

  • 14-17 giugno El Salvador
  • 18-20 giugno Giornalisti in Festival
  • 21 giugno-1° luglio Messico
  • 2-3 luglio Cile
  • 5 luglio Repubblica Bolivariana del Venezuela
  • 6-8 luglio Paraguay
  • 9 luglio Argentina
  • 12-15 luglio Brasile
  • 16-19 luglio Mini America Latina
  • 20 luglio Colombia
  • 21 luglio Uruguay
  • 22-27 luglio Cuba
  • 28 luglio-3 agosto Perù
  • 3-5 agosto Repubblica Dominicana
  • 4 agosto Stato Plurinazionale della Bolivia
  • 5-9 agosto Repubblica Dominicana
  • 10 agosto Ecuador
  • 11-18 agosto Mostra abiti tipici del Grande Impero Inca

Milano Latin Festival 2018: il calendario delle Feste Nazionali

Ingresso gratuito dalle 18.30 alle 19.30 per i cittadini di cui si festeggia il Paese, presentando un documento che ne dimostri la nazionalità

  • 5 luglio Repubblica Bolivariana del Venezuela
  • 9 luglio Argentina
  • 20 luglio Colombia
  • 26 luglio Cuba
  • 28 luglio Perù
  • 6 agosto Stato Plurinazionale della Bolivia (si festeggerà il 4 agosto)
  • 10 agosto Ecuador

Milano Latin Fest 2018: il calendario delle serate Folklore e tradizione

  • 14 giugno Popoli in Festa, sfilata e spettacoli itineranti dei gruppi in costume tradizionale
  • 16 giugno Festa dei ritmi afro-peruviani
  • 17 giugno Brasile al Mondiale
  • 19 giugno Dai Caraibi alle Ande
  • 24 giugno Inti Raymi “Festa del Sole”
  • 26 giugno Festa Internazionale della Marinera Peruviana
  • 28 giugno Giornata dell’Unità Latinoamericana
  • 29 giugno Festa del Campesino
  • 30 giugno Noche creola
  • 1° luglio America Latina in festa
  • 2 luglio Brasile, è qui la festa!
  • 5 luglio Omaggio a Simon Bolivar
  • 9 luglio Tango in piazza
  • 13 luglio Festa dei Caporales
  • 14 luglio Festa di Due Mondi
  • 19 luglio Festa del Folklore – omaggio all’Unesco
  • 28 luglio Perù de mis Amores
  • 1° agosto Festa della Pachamama
  • 9 agosto Omaggio a Papa Francesco – Festa dell’Amazzonia

Milano Latin Festival 2018: il programma dei concerti

  • 16 giugno Guajaja
  • 17 giugno Groove de la Fé de Bahia
  • 22 giugno Jimmy El Leon
  • 23 giugno The Cuban Golden Club
  • 24 giugno Javier Vasquez
  • 27 giugno Groove de la Fé de Bahia
  • 29 giugno Alexander Abreu y Havana D’Primera
  • 30 giugno Hernan Olivera
  • 1° luglio Rey De La Paz
  • 2 luglio Olodum
  • 4 luglio Prince Royce
  • 5 luglio Barbaro Fines y su Mayimbe
  • 7 luglio Daniela Mercury
  • 8 luglio Ray Sepulveda
  • 10 luglio Neguinho da Beija-Flor
  • 12 luglio Toño Rosario
  • 13 luglio Piso 21
  • 21-22 luglio Lali Esposito
  • 25 luglio Karol G
  • 26 luglio Descemer Bueno
  • 27 luglio Yomil y El Dany
  • 28 luglio Eva Ayllón
  • 29 luglio Pedro Miguel y sus Maracaibos
  • 30 luglio Bad Bunny
  • 2 agosto Chiclete Com Banana
  • 3 agosto La Maxima 79
  • 4 agosto Grupo N iche
  • 9 agosto Sebastiàn Yatra
  • 10 agosto Mirella Cesa
  • 12 agosto La Perucha Orquestra
  • 17 agosto Mercadonegro Orquestra

Tutti i concerti inizieranno alle ore 22.00 sul palco completamente coperto dell’Area Concerti, una zona che da quest’anno sarà totalmente recintata ed accessibile con lo speciale biglietto Festival+Concerto, in modo da diversificare l’offerta. I biglietti per i concerti sono in prevendita su Mailticket o acquistabili anche il giorno stesso.

Milano Latin Festival 2018: danze e piste da ballo

Cinque le aree in cui provare a scatenarsi sui ritmi della musica dell’America Latina. Tra le novità c’è Praça Brasil, dedicata solo alla musica e al ballo brasiliani: ogni venerdì e sabato i brasiliani godranno di una speciale promozione con ingresso a 5 euro. Inoltre la salsa sarà protagonista con il Camana Club, tornando il vero Salsodromo Camana. Tra i ritorni anche quello di Dj Dee e Dj Lamega, che con le loro ballerine animeranno Plaza Latina 100%, all’insegna di cumbia, salsa brava e salsa dura. Divertimento a ritmo di bachata, reggaeton, salsa, merengue, dembow e commercial in Plaza Santo Domingo, mentre il cubanissimo show di danza e animazione allieterà la Isla Grande di Plaza Cuba.

Milano Latin Festival 2018: serate a tema

  • Martedì – Lady’s Night, dedicata a tutte le donne che avranno un ingresso scontato al 50% per tutta la notte
  • Domenica – Somos Latinos, l’ingresso al 50% è riservato a tutti i cittadini latinoamericani
  • Schiuma Party per ballare e scatenarsi in una cascata di schiuma nelle torride serate estive milanesi. La noche se ilumina con tus colores durante i
  • Fluo Party Night: i braccialetti e il trucco fluo illumineranno la notte di colori magici
  • Mojito Night in tutti i locali del Festival il mojito è a 5 euro

Milano Latin Festival 2018: cibo e bevande

Tanti i ristoranti, le degustazioni, i bar e i chiringuitos di varia nazionalità presenti per soddisfare anche i palati più esigenti.

  •  Il ristorante argentino “La Parrilla Gordita”
  • La cucina tradizionale brasiliana della “Churrascaria Fogo na Brasa”
  • Il Restaurante cubano “La Guantanamera”
  • La tradizione gastronomia della Repubblica Dominicana al “Ristorante Dominicano”
  • Le degustazioni brasiliane al “Rinconcito del Sabor”
  • Le specialità nordamericane di “Route 66”
  • Le speciali degustazioni di cucina messicana di “Cielito Lindo”
  • I piatti tipici peruviani di “El Punto”
  • Il chiringuito venezuelano “Churritos”
  • Il “Disco Bar Playa Santo Domingo”
  • La “Mojiteria Pachanga” direttamente da Cuba
  • Il Disco Bar brasiliano “Colonial”
  • Il “Morgan’s Bar Puerto de los Piratas” dai Caraibi

Milano Latin Festival 2018 per bambini

Il baby parking Grandi Giochi offrirà per tutta la durata del Festival un servizio culturale, educativo, ricreativo, incentrato sul gioco, per lasciare in custodia i bimbi in assoluta sicurezza. Il 15 agosto sul palco centrale del Festival ritorna il Gran Ferragosto dei bambini e per la prima volta in programma lo spettacolo: “Il Fantastico Mondo Dinosauri” con Geronimo Stilton, che i bimbi potranno poi incontrare dal vivo!

Milano Latin Festival 2018: orari e prezzi

  • Lunedì – Martedì – Mercoledì – Giovedì e Domenica: 4 euro entro le 20.30, 8 dopo le 20.30
  • Venerdì – Sabato: 5 euro entro le 20.30, 10 dopo le 20.30
  • Domenica – latinoamericani: 2 euro entro le 20.30, 4 dopo le 20.30
  • Piazza Brasile – Venerdì e Sabato (per brasiliani): 5 euro entro le 20.30, 5 dopo le 20.30
  • Martedì Lady’s Night (per donne): 2 euro entro le 20.30, 4 dopo le 20.30
  • Over 65 e Under 12: 2 euro entro le 20.30, 4 dopo le 20.30
  • Dal 14 giugno al 18 agosto dalle 18.30 alle 02 tutti i giorni della settimana

Per maggiori informazioni sugli eventi in programma si consiglia di visitare il sito ufficiale

Etichette: