Pubblicato in: Mostre

L’arte contemporanea sbarca in città con Milano Art Week e miart2019

milano art week 2019

Torna l’appuntamento annuale di Milano con l’arte contemporanea, nella forma di due macroeventi distinti ma comunicanti. Stiamo parlando di Miart2019 che si tiene presso il padiglione di Fieramilanocity dal 5 al 7 aprile, e di Milano Art Week che invece avrà luogo dal 1 al 3 aprile in varie location di Milano

Miart2019: date, orari, biglietti e programma

La fiera internazionale di arte moderna e contemporanea, organizzata da Fiera Milano e che quest’anno è giunta è alla sua 24esima edizione, prenderà il via il 4 aprile con un opening solo su invito- L’apertura al pubblico invece sarà dal 5 al 7 aprile.

Diretta da Alessandro Rabottini, la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea organizzata da Fiera Milano vede la partecipazione di 186 gallerie provenienti da 19 paesi. In esposizione in 7 differenti sezioni le opere di maestri moderni, artisti contemporanei affermati ed emergenti e designer storicizzati e sperimentali.

Dove: nel padiglione 3 Gate 5 di Fieramilanocity (quella in viale Scarampo, per intenderci)

Orari:

  • Venerdì e Sabato ore 12 – 20
  • Domenica ore 11 – 19

Biglietto di ingresso: 15 euro, ridotto per i ragazzi e studenti universitari a 10 euro, per bambini e studenti di arte (accademia e corsi in storia dell’arte) il costo del biglietto è un euro.Non è consentito l’ingresso agli animali di piccola, media o grande taglia.

Per il programma completo si consiglia di consultare il sito ufficiale

Milano Art Week 2019: una settimana per l’arte contemporanea

Durante i giorni della fiera, ma anche prima, Milano proporrà con Milano Art Week un ricco programma di inaugurazioni, aperture straordinarie, visite guidate, performance, iniziative speciali e mostre che coinvolgono l’intera città (musei, sedi espositive, istituzioni, fondazioni, spazi non-profit).

Un ricco palinsesto di eventi che vede in programma artisti quali Anna Maria Maiolino, Linda Fregni Nagler, Carlos Amorales, Renata Boero, Ibrahim Mohama, Sheela Gowda, Lygia Pape, Anj Smith, Hans Josephsohn, Lizzie Fitch, Ryan Trecatin.

Nel corso di questi giorni vedremo mostre che narrano di epoche e mondi diversi, premi e incontri di approfondimento durante il giorno e fino notte con l’appuntamento di ArtNight, dedicato agli spazi non profit. Una settimana che, come ogni anno, ruota intorno alla prestigiosa fiera internazionale miart e che accompagna i milanesi e i sempre più numerosi turisti in una vera e propria esplorazione della creatività artistica nel tempo presente.

Per conoscere tutte le mostre in corso e il programma degli eventi si rimanda al sito ufficiale con il calendario aggiornato

Milano Art Week 2019: le sedi

  • Museo del Novecento Palazzo dell’Arengario, Piazza Duomo 8
  • Gallerie d’Italia – Piazza Scala Piazza Scala 6
  • Palazzo Reale Piazza del Duomo 12
  • Osservatorio Fondazione Prada Galleria Vittorio Emanuele II
  • Banca Generali Private Piazza Sant’Alessandro 4
  • Museo Poldi Pezzoli Via A. Manzoni 12
  • Palazzo Morando Via Sant’Andrea 6
  • Fondazione Carriero Via Cino del Duca 4
  • MEGA Piazza Vetra 21
  • Fondazione Adolfo Pini Corso Garibaldi 2
  • Current Via Sant’Agnese 12
  • Casa Circondariale Francesco Di Cataldo – San Vittore Piazza Filangeri 2
  • Palazzo Dugnani via Manin 2
  • GAM – Galleria d’Arte Moderna Via Palestro 16
  • PAC Padiglione d’Arte Contemporanea Via Palestro 14
  • Acquario e Civica Stazione Idrobiologica Viale Gadio 2
  • Chiostri di S.Eustorgio Museo Diocesano Carlo Maria Martini Piazza S. Eustorgio 3
  • Fondazione Stelline Corso Magenta 61
  • La Triennale / Triennale Teatro dell’Arte Viale Alemagna 6
  • Fondazione Nicola Trussardi Presso Caselli Daziari di Porta Venezia Piazza Oberdan 4
  • Ex Spazio Oberdan Piazza Oberdan ang. Viale Vittorio Veneto 2
  • Fondazione Arnaldo Pomodoro Vicolo dei Lavandai 2/A
  • Archivio Vincenzo Agnetti Via Macchiavelli 30
  • OCTAGON Via Maroncelli 12 (cortile, II piano)
  • Fabbrica del Vapore Via Procaccini 4
  • Cabinet Via A. Tadino 20
  • Fondazione Prada Largo Isarco 2
  • MUDEC – Museo delle Culture Via Tortona 56
  • Spazio Espositivo di Palazzo Lombardia Via Galvani 27
  • FM Centro per l’Arte Contemporanea Via G.B. Piranesi 10
  • The Open Box Via G.B. Pergolesi 6
  • VIR Viafarini-in-residence Via Carlo Farini 35
  • Fondazione ICA Milano Via Orobia 26
  • Le Dictateur Via G. Paisiello 6
  • FuturDome Via Paisiello 6
  • Citylife/Parco delle Sculture Viale Eginardo 7
  • Pelagica Via Principe Eugenio 42
  • MARS Via Guido Guinizelli 6
  • STANDARDS Via privata A. Maffucci 26
  • KURA. c/o Fonderia Artistica Battaglia Via Privata Oslavia 17
  • Dimora Artica Via Dolomiti 11
  • Assab One Via Privata Assab 1
  • T-space Via Bolama 2
  • Pirelli Hangar Bicocca Via Chiese 2

Milano Art Week 2019: le performance

Lunedì 1 aprile

Assab One

1+1+1/2019. Andrea Branzi,
Chiaki Maki, Andrea Mastrovito

Doppia performance di freestyle alle 19.00 e alle 21.00

Mercoledì 3 aprile

Triennale Teatro dell’Arte

Linda Fregni Nagler.
Things that death cannot destroy. Part #9

Un progetto di Linda Fregni Nagler

Performance 2 spettacoli dalle 19.00 alle 20.00 a pagamento

Casa Circondariale Francesco Di Cataldo – San Vittore

Andrea Bianconi come costruire una direzione Performance e mostra

dalle 16.00 ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a info@casatestori.it

Venerdì 5 aprile

PAC Padiglione d’Arte Contemporanea

Anna Maria Maiolino AL DI LÀ DI, 2019

Performance inedita dell’artista – Interprete: Gaya Rachel Con la collaborazione di: Flavio Kactuz

dalle 19.00 con ingresso libero fino ad esaurimento posti

Sabato 6 aprile

Il Colorificio, presso Piazza Tirana

Gaetano Cunsolo. Buildless

Al tramonto, partecipazione libera

Info: www.ilcolorificio.org

Art Night 2019: il programma

Sabato 6 aprile sarà organizzata una serata speciale di inaugurazioni, performance ed eventi organizzati dagli spazi non-profit milanesi.

Cabinet

Giacinto Cerone – Ewa Juszkiewicz
Opening per il pubblico
dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 23.00

CAREOF C/O FABBRICA DEL VAPORE
Pilvi Takala. An enthusiastic Yes
dalle 10.00 alle 23.00

CURRENT
Heap of Rubble Bubble. Hanna Kucera, Konrad Hanke, Robert Brandes, Josefine Schulz, Rasmus Roos Lindquist, Maximilian Stühlen
dalle 19.00 alle 23.00

DIMORA ARTICA
Placido. Paolo Brambilla, Caterina Cubelo, Valentina Furian, Nicola Lorini, Edoardo Manzoni, Diego Miguel  Mirabella, Tragedy Thompson
dalle 18.30 alle 24.00

KURA. C/O FONDERIA ARTISTICA BATTAGLIA
Solo Show Than Hussein Clark. L’isola dei baci (Disappearing Acts).
Open Studio #01 Yves Scherer
Opening dalle 18.30 alle 24.00

LE DICTATEUR
La bava sul cuscino. Sculture funzionali e fantastiche di Thomas Braida
dalle 18.30 alle 23.00

MARS
Belvedere 2 (Miguel Arzabe, Jonathas De Andrade, Karim Forlin, Zhenchen Liu, Shana Moulton, Nicolas Provost, Ursula Palla, Beatrice Scaccia, Andrew Norman Wilson)
dalle 18.00 alle 24.00

OCTAGON
Matt Paweski, Solo show
Opening dalle 17.30 alle 21.30 LIVE SET @19.30

OCTAGON MARONCELLI 12
La terra piatta è la dimensione lirica di un luogo come se regredire fosse inventare.
Mostra collettiva.
Opening dalle 17.30 alle 21.30 LIVE SET @19.30

PELAGICA
STAND BY ME – PELAGICA TAKEOVER AND BENEFIT
dalle 18.30 alle 24.00

STANDARDS
via Privata Angiolo Maffucci 26 Joshua Schwebel. Second Summons
dalle 21.00 alle 24.00

SONNILOQUIO PER RESTARE
Ideato e curato da Michele Lori, Silvia Costa, Joshua Schwebel, Sara Castiglioni. Produzione: Standards
Musiche: Valerio Maiolo

dalle 24.00 alle 06.00 di domenica

THE OPEN BOX
INCONTRO DI BOX: Valentino Albini – Corrado Bove – Carlo Fei Gaspare – David Reimondo – Shigeru Saito
dalle 19.00 alle 23.00

T-SPACE
Jacopo Miliani. When will you start your revolution?
dalle 19.00 alle 23.00

VIAFARINI C/O FABBRICA DEL VAPORE
Viafarini Studio Program. Jaspal Birdi, Eva Macali, Leila Mirzakhani, Miriam Montani, Daniela Ardiri, Gianluca Quaglia, The Cool Couple, Pietro Catarinella, Matteo Vettorello.
dalle 18.30 alle 23.00

VIR VIAFARINI-IN-RESIDENCE
VIR Open Studio.
Mostra Collettiva.
dalle 18.00 alle 23.00

IL COLORIFICIO, PRESSO PIAZZA TIRANA
Gaetano Cunsolo. Buildless
Al tramonto, partecipazione libera

Per tutte le mostre in corso a Milano non perdete il nostro #spiegonemostre

Etichette: