Pubblicato in: Food

Menu invernali a Milano: le specialità altoatesine del Rifugio Delicatessen

Carla Polizzi 3 anni fa
Rifugio Delicatessen Milano (1)

Rifugio Delicatessen Milano (1)

Nel nostro viaggio tra i menu invernali, al Rifugio Delicatessen, il ristorante altoatesino in via Lomazzo 67 (metro lilla Gerusalemme). Un ambiente – caldo e confortevole come una baita di montagna, ma rivolto al pubblico metropolitano – nato dalla coppia, sia nella vita che nel lavoro, formata da Markus Mutschlechner e Robi Chendler, già fondatori dell’omonimo ristorante in viale Tunisia (concept e atmosfera diversi).

Il menu Rifugio Delicatessen prevede una formula veloce per il pranzo e un’offerta più consistente a cena, tra cui i canederli, il tris di tirtlen, gli spätzlen agli spinaci e all’uovo, il geröstel del contadino, il filetto di cervo in salsa di pino mugo, la costoletta di capriolo ai ribes con polenta di Storo e l’ottimo strudel in chiusura.

Come da tradizione altoatesina, alta qualità nei pani tipici, dai semi di girasole e papavero ai brezel e laughen (assieme ai dolci, arrivano dai forni della famiglia Mutschlechner, titolare di nove negozi a Bressanone); l’omelette Schmarrn con mirtilli rossi e mousse di mele e la Sacher torte austriaca con panna montata spiccano tra i dessert. Nella lista dei piatti altoatesini di dicembre figura poi lo stollen, dolce speziato con frutta candita e mandorle, simile al panettone.

I prezzi: tra le specialità al tagliere 12 euro per l’affettato tipico con speck, prosciutto in crosta, kaminwurzen, formaggi di malga, cetrioli e rafano; 9 euro per i wurstel bianchi di vitello con senape dolce e brezel caldo; 11,50 per i canederli pressati su insalatina di cavolo cappuccio e speck croccante; 19 per lo stinco di maiale affumicato con patate tirolesi, crauti e senape; 5,50 lo strudel di mele con vaniglia calda e 5,50 la Sacher torte.

Rifugio Delicatessen Milano (2)

L’avventura del locale è nata nell’estate 2014, trasformando un ex pub in un pittoresco angolo di Alto Adige con ricette tipiche sudtirolesi e ingredienti locali, che completano un’offerta avviata a partire dal 2000 con i tre punti vendita Delicatessen in Piazza Santa Maria Beltrade, Corso San Gottardo e Corso Buenos Aires. Markus è l’anima gastronomica dell’impresa, mentre Robi cura gli arredi, che comprendono sedie e tavoli di Brunico, decorazioni e capitelli scolpiti a mano. Il legno, recuperato da vecchie baite, proviene dalla falegnameria Wieser.

Rifugio Delicatessen
Via Paolo Lomazzo 67, Milano (metro lilla Gerusalemme)
Sempre aperto a pranzo (12-14.45) e a cena (19-24)

Etichette: