Pubblicato in: Mostre Viaggi

A Bergamo tornano I Maestri del Paesaggio, la rassegna di architettura e design

Maestri del Paesaggio Bergamo
Installazione temporanea nella Piazza Vecchia di Bergamo alta




A Bergamo torna il verde e l’amore per i giardini, il design, la filosofia green. Dal 7 al 24 settembre 2017 va in scena nella città lombarda la settima edizione de I Maestri del Paesaggio, l’importante rassegna dedicata all’architettura e al design urbano.

Il programma prevede 18 giorni ricchi di oltre 50 eventi, suddivisi in 9 aree tematiche, tra passeggiate originali in città, incontri con architetti e maestri paesaggisti che hanno lavorato a speciali installazioni temporanee nei vicoli e nei giardini, ma anche laboratori didattici per bambini, immancabili degustazioni, mostre e visite speciali.

I Maestri del Paesaggio: il concept di quest’anno

Quest’anno il tema è COOL Landscape, che tradotto dall’inglese significa “fredda terra”, ma gioca sull’aggettivo cool  traducibile con “giusto”, “speciale”, “alla moda”. Per l’occasione la Piazza Vecchia di Bergamo si è rifatta il look, grazie al lavoro dell’archistar Lodewijk Baljon, pluripremiato paesaggista olandese che ha trasformato il cuore della città alta in un originale parco verde.

Al centro campeggia il grande iceberg, un cubo di ghiaccio, composto da oltre trentamila litri d’acqua, che pone l’accento sulla delicata questione del global warming, il surriscaldamento della Terra. Tappeti verdi e bianche panchine sono disseminate attorno alla storica fontana e sotto la torre dell’orologio, ma il bel colpo d’occhio è dato dai grandi vasi colorati con piante rampicanti e fili che sorreggono ben 60 grandi palloni bianchi (che ricordano quelli usati per le misurazioni meteorologiche): il significato, ha detto l’artista all’inaugurazione, è la riflessione sul tema del nostro pianeta, ma anche la voglia di tornare a contatto con la Natura, le piante, utilizzando per esempio la pianta rampicante del luppolo, che l’uomo con creatività ha saputo trasformare in birra.

Maestri del Paesaggio: il programma e gli eventi da non perdere

Per gli amanti del design il Calendario propone le visite nelle #GreenSquare, piazze e cortili con le installazioni degli architetti locali o internazionali come nel Giardino Tresoldi o nel portico di Piazza della Cittadella, ma anche in diverse aree della Bergamo Bassa come nella piazza di Borgo Palazzo o a Porta Nuova. Turisti e cittadini possono contare sui #GreenTour per andare alla scoperta di luoghi di arte e cultura: il gruppo Guide Turistiche Città di Bergamo, propone due percorsi a caccia di scorci e giardini della città, si potrà visitare ad esempio la seicentesca Villa Pesenti Agliardi (Sombreno di Paladina), con i giardini progettati da Leopold Pollack, e per chi ama il turismo attivo c’è The Landscape Route, un itinerario di quasi 7 chilometri che si snoda tra la Piazza Vecchia e i sentieri del Parco dei Colli di Bergamo.

Agli appassionati di fotografia è riservata la sezione #GreenEye, per gli amanti delle mostre e di workshop, che potranno cimentarsi anche nel concorso per chi realizza i migliori scatti della manifestazione. Laboratori didattici e lezioni per imparare a riconoscere le piante sono incluse nella sezione #Kids a riservate ai bambini e le famiglie che potranno partecipare tutti i venerdì o nel weekend del 16 e 17 settembre.

Non può mancare un’area dedicata al cibo: è #GreenFood e propone aperitivi e degustazioni di prodotti tipici, come espressione di cultura e rispetto del territorio, con focus sulla cucina della biodiversità e assaggi di formaggi rari e vini premiati, ma anche cibi “cool”, come il gelato o le birre artigianali.

Altre informazioni e il programma completo degli eventi sono sul sito ufficiale.

Riassumendo

I Maestri del Paesaggio
dal 7 al 24 settembre
in varie location di Bergamo
ingresso libero

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!