M5 Milano: aperta la fermata Monumentale. Le foto

AvatarMarco Valerio 5 anni fa

Da domenica 11 ottobre, la Lilla è diventata Monumentale! La M5 Milano può, infatti, contare su una nuova stazione dopo l’inaugurazione della fermata Monumentale.

La stazione, situata proprio nel Piazzale del Cimitero Monumentale, renderà così facilmente accessibile questo suggestivo luogo, una delle maggiori attrazioni della città. Sono infatti 50 mila i milanesi e i turisti che ogni anno visitano il capolavoro di architettura gotica inaugurato nel 1866, e che ora potranno recarsi al Monumentale in metropolitana.

La metro andrà a servire anche la zona Sarpi-Procaccini, quartiere molto popoloso e caratterizzato da numerose attività commerciali, e la Fabbrica del Vapore, punto di riferimento culturale sempre più frequentato dai milanesi.

Anche alcuni edifici della città, tra sabato e domenica, hanno festeggiato la nuova fermata della M5 Milano: si sono tinti di lilla Palazzo Marino, la Torre Branca e la Torre Unicredit.

Foto: Comune di Milano

Il piazzale del Cimitero Monumentale, reso pedonale e restituito alla città lo scorso giugno, completa dunque il suo percorso di riqualificazione. Sul lato della piazza ha trovato collocazione anche la scultura MU 141 – La vita infinita, l’opera donata alla città dal maestro giapponese Kengiro Azuma, oltre ad un’area di sosta per le auto e un chiosco di fiori.

Con l’apertura della nuova stazione, la linea M5 Milano arriva così a 18 stazioni attive: Bignami Parco Nord, PonaleBicocca, Ca’ Granda, Istria, Marche, Zara (connessione M3), Isola, Garibaldi Fs Nissan (connessione M2, Passante Ferroviario e stazione FS), Monumentale, Cenisio, Gerusalemme, Domodossola FNM (connessione con Ferrovie Nord), Portello, Lotto (connessione M1), Segesta, San Siro Ippodromo e San Siro Premium Mediaset.

Con il completamento dell’ultima stazione di Tre Torri (la cui apertura è prevista entro la fine di ottobre), l’intera linea da Bignami Parco Nord a San Siro Stadio collegherà la città per 12,8 km con, a regime, 19 stazioni e un tempo di percorrenza di meno di mezz’ora.

Etichette: