Pubblicato in: Teatro

L’ultima luna d’estate 2015: festival di teatro popolare in Brianza

Ultima_luna_d'estateSpettacoli, degustazioni, musica, passeggiate letterarie e molto altro ancora aspettano il pubblico per L’ultima luna d’estate 2015, il festival del teatro popolare di ricerca, che si terrà da venerdì 28 agosto a domenica 13 settembre 2015 nel Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone, oltre che nelle ville, chiostri e cascine delle colline della Brianza.

Alla sua 18esima edizione, la kermesse si apre alla Villa Taverna Pegazzano Riccardi di Bulciago con Pino Petruzzelli, autore e attore di Chilometro zero. Prima dello spettacolo è previsto un incontro con Edoardo Camurri, giornalista di Radio Rai 3, e Oliviero Ponte di Pino, scrittore ed esperto di teatro.

Realizzato in collaborazione con il Consorzio Brianteo Villa Greppi, L’ultima luna d’estate ospita per due settimane di spettacoli teatrali, incontri, degustazioni di prodotti tipici, musica, aperitivi, passeggiate letterarie, mercatini della terra, laboratori, teatro per bambini. Il tutto dedicato ai temi del cibo sostenibile e dell’arte dell’ospitalità, con momenti di convivialità e scambio.

Tra gli appuntamenti in programma lo spettacolo Il pranzo di Babette tratto dal racconto di Karen Blixen, per la regia di Mirko Artuso con Laura Curino, “cucinato” da ristoratori slowcooking, le storie di coraggio e di crescita di Luca Radaelli (Pesche Miracolose), le narrazioni di Beppe Rosso, le storie mediterranee del Teatro dell’Acquario, l’orginale Sandokan dei Sacchi di Sabbia, le parole e i canti dalla risaia di Assemblea Teatro.

Tra i protagonisti del festival anche il cantautore e attore David Riondino con Cibus, Paolo Hendel col suo indimenticabile Carcarlo Pravettoni, il trio Donati-Olesen-Keijser, il teatro ecologico civile di Elena Guerrini, il violinista e narratore ungherese Janos Hasur, la cucina delle favole di Scenaperta, i Combattenti di Teatro Periferico, Antonio Damasco con Veglia d’amore e DiVino, il teatro itinerante di Fiesta del Teatro due mondi nei giardini di Villa Besana, e Mariella Fabbris che mette in scena uno spettacolo ispirato ai “I volatili del Beato Angelico” di Antonio Tabucchi preparando gli gnocchi.

Chiude la manifestazione una camminata teatrale notturna in compagnia delle Guardie GEV del Parco e dei musicisti di Agorarte.

In occasione del festival L’ultima luna d’estate, agriturismi, hotel, produttori ed esercizi commerciali della zona mettono a disposizione degli spettatori offerte e pacchetti speciali.

Biglietti: spettacoli serali 13 euro (ridotti 10 euro); spettacoli per bambini – fuori abbonamento 5 euro
Abbonamenti Luna piena 90 euro; 3 spettacoli a scelta 27 euro; 2 spettacoli a scelta 20 euro
Aperitivi teatrali e cene teatrali (fuori abbonamento con prenotazione obbligatoria):
– Bacco e Veglia 13 euro
– Babette 90 euro
– Promessi Sposi 35 euro
– Nasce nell’acqua 25 euro
– Cibo angeli e Gulash 20 euro

Per ulteriori informazioni: 039/5971282 – info@teatroinvito.it
www.teatroinvito.it

Forse sei interessato a: