Pubblicato in: Festival

Lucca Comics & Games 2017: presentata la nuova edizione, tra nostalgia e futuro

lucca_comics_2017
Foto: dettaglio del poster di Michael Whelan


 


A osservare il formato scelto per racchiudere il comunicato stampa (un vecchio case da VHS) e il poster di quest’anno (un disegno che richiama il fantasy anni ’80, realizzato dallo storico illustratore Michael Whelan), sembrerebbe che Lucca Comics & Games 2017 sia una manifestazione che guarda al passato. E invece pochi altri festival – e di sicuro nessuno in Europa – sono riusciti a incrociare le nuove tendenze dell’intrattenimento moderno come la cinque giorni che si svolgerà dal 1 al 5 novembre nella provincia toscana, la quale solo nel 2016 ha fatto registrare 500mila presenze totali.

Fumetti sì, ma anche videogame, film, serie tv, cartoni animati, giochi da tavolo e cosplay: una galassia intera racchiusa in una città che ogni anno si anima all’inverosimile. Non sorprende dunque il tono emozionato e anche leggermente ansioso della conferenza stampa di presentazione del Lucca Comics 2017 avvenuta questa mattina presso la Feltrinelli di Milano di piazza del Duomo. Un’edizione che ha come sottotitolo “Heroes”, ovvero eroi: non soltanto gli eroi immaginari di carta, ma anche e sopratutto i visitatori che, sfidando le probabili file inumane e gli assembramenti impossibili, decideranno di partecipare alla kermesse.

Lucca Comics 2017: angolo fumetti

D’altro canto sono tantissimi gli ospiti speciali che presenzieranno durante la cinquina di giornate: si va da Robert Kirkman, l’autore di The Walking Dead, per la prima volta in Italia, agli immancabili Zerocalcare, Gipi, Leo Ortolani, Igort, Roberto Recchioni, Silver, Mattia Labadessa, Giacomo Bevilacqua e Sio (celeberrimi big del fumetto italiano); ma anche la scrittrice fantasy Licia Troisi e Matteo Strukul; per non parlare dell’esibizione dal vivo dell’immarcescibile Cristina D’Avena, voce di tante sigle tv – madeleinette sonore dell’infanzia di ogni trentenne e quarantenne odierno.

In ambito fumettistico si è registrata inoltre una novità di grande rilievo. I prestigiosi premi Gianguigi sono stati annunciati durante la presentazione, per quanto la premiazione avverrà poi nella serata di venerdì 3 novembre al Teatro del Giglio. Tra i vincitori si segnalano Ghirlanda di Jerry Kramsky e Lorenzo Mattotti come Miglior Graphic Novel, UT di Corrado Roi e Paola Barbato come Miglior Serie, Sara Colaone come Miglior Disegnattrice grazie a Leda, Gabi Beltran come Miglior Sceneggiatore per Storie del Barrio, Joyce Farmer come Miglior Autrice Unico per Special Exits; infine il maestro José Munoz riceverà il riconoscimento dello Yellow Kid.

 

Imperdibile anche l’appuntamento con le “Voci di Mezzo”, momento in cui i doppiatori italiani di film e serie tv leggono dal vivo i più memorabili brani di letteratura fantasy: quest’anno andrà in scena Una Ballata per Corto Maltese, drammatizzazione di Nicola Zavagli della storia Una ballata del Mare Salato, ovvero la prima apparizione del personaggio creato da Hugo Pratt.

Lucca Comics 2017: i videogame

Sul versante Games va citata la massiccia presenza di software house importanti quali Activision, che farà giocare centinaia di persone a Destiny 2, Blizzard, con il campionato di Overwatch, Nintendo, che presenta Super Mario Odyssey, punta di diamante del nuovo Switch, Ubisoft, che si è premurata di costruire una piramide gigante (davanti alla quale si esibirà il rapper Gali) per presentare il nuovo Assassin’s Creed: Origins.

Suggestivo poi il momento dedicato agli sport elettronici: nella cornice dell’auditorium di San Romano, ex chiesa sconsacrata, si svolgerà la prima edizione degli Italian Esports Open – Internazionali d’Italia 2017. Inoltre un intero quartiere sarà occupato dalla Japan Town, dedicata ai prodotti di importazione, al cibo, ai costumi e all’arte nipponica. Protagonista Bandai con il lancio di tutti i prodotti dedicati a Dragon Ball e alle novità Ni No Kuni II: Il Destino di un Regno, Sword Art Online: Fatal Bullet, Code Vein, Gundam Versus.

Lucca Comics 2017: film e serie tv

Lo spazio serie tv e film vede l’ingresso di Netflix a Lucca Comics, con due panel importanti dedicati a Stranger Things 2 e Star Trek Discovery, mentre Tim Vision si occuperà di far conoscere The Handmaid’s Tale e Vikins, giunto alla quinta stagione; Infinity ha invece dalla sua la punta di diamante di The Big Bang Theory, di cui verrà proiettato a la premiere della nuova annata. La Warner Bros occupa un padiglione intero con iniziative legate agli eroi della DC Comics presto protagonisti di Justice League e infine sul versante “cinema di menare” ecco l’atteso terzo convegno dei 400 Calci, la cui redazione presenterà il manuale dedicato al cinema da combattimento.

Insomma, come al solito un’edizione ricchissima, per conoscere il programma della quale vi invitiamo a consultare il sito ufficiale dotato di apposita sezione divisa per giorni e settori.

RIASSUMENDO

Lucca Comics & Games 2017
dall’1 al 5 novembre 2017
Biglietti: giornalieri a partire da 17 euro fino a 21 euro; abbonamenti da 27 a 65 euro in base al numero di giornate

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!