Pubblicato in: Fiere Mercatini News

Le Pulci Pettinate: nuovo appuntamento con il mercatino del vintage e delle botteghe creative

Marco Valerio 3 anni fa

Domenica 8 maggio ritornano Le Pulci Pettinate, il mercatino del vintage e delle botteghe creative, che per la sua decima edizione apre le porte allo street food e ai prodotti agroalimentari della filiera corta.

Una festa di via con oltre 100 espositori tra artigiani, designer, rigattieri, produttori agricoli e foodtruck. Per tutta la giornata osteria sotto i balconi, musica dal vivo, Furgoncinema, laboratori, guerrilla gardening, itinerari alla scoperta del quartiere.

Questa decima edizione de Le Pulci Pettinate si svolgerà in via Stazio e via Predabissi a Milano (zona Nolo/Nord Loreto) dalle 10 alle 20.

Questo, nel dettaglio, il programma de Le Pulci Pettinate:

100 ESPOSITORI

Artigiani, designer e rigattieri con oggetti, arredo e abbigliamento vintage selezionato, borse, accessori e abiti 100% handmade, dischi, articoli per i più piccoli, piante e biciclette. Presenti, inoltre, cascine e fattorie con i prodotti agroalimentari della filiera corta.

OSTERIA SOTTO I BALCONI

Street food per tutti i gusti: 10 food truck con panini, piadine, hamburger, gelati, focacce e tante specialità regionali da consumare in 2 aree ristoro dallo stile retrò allestite da Magazzino76.

Dalle 11 alle 12:30 e dalle 15 alle 16:30 KENDAMA

Un laboratorio per i più piccoli per costruire il kendama, un divertente gioco di una volta che appassiona anche i bambini di oggi. A cura di Spazio D’AR.

Dalle 13 alle 20 MUSICA DAL VIVO

Canzoni dal sapore retrò con Mike Pastori & His New Dodos (& Others) e Le Hot Club de Milanò

Dalle 14 alle 16 FURGONCINEMA

Un furgone trasformato in un vecchio cinema in cui godersi più belle scene dei film del passato a cura di La scheggia associazione culturale. Rassegna: CINEMA DA TAVOLA

Dalle 15 alle 18 PETALI E PEDALI

Bombe di semi: laboratorio per tutti a cura di Bici&Radici. Itinerario ciclante alla scoperta del quartiere con Wonder Way per prenotazioni: mi.wonderway@gmail.com

Etichette: