Pubblicato in: Teatro

La Sirenetta di Filippo Timi al Teatro Franco Parenti

AvatarMarco Valerio 6 anni fa

timi-sirenettaIl Teatro Franco Parenti ospita uno spettacolo a sorpresa di Filippo Timi. O meglio, non proprio uno spettacolo ma un evento spettacolo. E ad ospitarlo non sarà nessuna delle sale dello stabile di via Pier Lombardo, bensì lo spazio della piscina Caimi che al teatro è adiacente.

Sabato 27 settembre alle ore 18.30 Filippo Timi sarà protagonista e regista di La Sirenetta e il cantiere delle idee, un testo, come recita il cartellone promozionale, “ispirato dallo spazio così come è in questo momento”. Lo spazio a cui si fa riferimento è quello in via di riqualificazione della piscina Caimi, luogo di cui il Teatro Franco Parenti ha la gestione e che entro il 2015 sarà fruibile dal pubblico degli spettacoli in un’inconsueta unione fra benessere del corpo e della mente.

Per portare a termine i costosi lavori richiesti per dare nuova vita a quest’area (lavori che sono rimasti sospesi dal 2007 al maggio di quest’anno) è stata pensata questa serata evento che ha lo scopo di raccogliere fondi, oltre ad essere una ulteriore esibizione del polivalente talento di Timi che ha costruito in poche settimane uno spettacolo che conterà parecchio anche sull’improvvisazione e gli stimoli che arriveranno dall’interazione con il pubblico.

Il cast de La Sirenetta e il cantiere delle idee è completato dalla splendida Marina Rocco, nella parte della Sirenetta, Lorenzo Cervasio, Lucia Mascino, Elena Lietti, Fulvio Accogli, Daniele Giulietti e Gabriele Greggio.

In quanto l’area della piscina Caimi è attualmente ancora un cantiere pienamente operativo, è sconsigliata la presenza di bambini.

Per poter assistere allo spettacolo e partecipare alla donazione, è necessario donare un importo minimo di 50 euro e massimo di 150. Le donazioni possono avvenire attraverso bonifico, assegno bancario o attraverso il web.

Tutti i donatori devono necessariamente confermare a propria partecipazione all’evento inviando una email a donazioni@fondazionepierlombardo.it con nome, cognome, indirizzo di residenza e codice fiscale.

Per ulteriori informazioni: www.teatrofrancoparenti.it

Etichette: