Pubblicato in: Teatro

La Passione di Giovanni Testori in scena al Piccolo

Marco Valerio 5 anni fa

1414068913_PassioneCrippa_OR_fotoFabioBaritoDal 28 ottobre al 2 novembre, Giovanni e Maddalena Crippa portano in scena al Piccolo Teatro Grassi (via Rovello 2) lo spettacolo Passione, definito come uno struggente corto circuito tra vita e teatro.

Si tratta di un progetto di Daniela Nicosia, libero adattamento dal romanzo di Giovanni Testori Passio Laetitiae et Felicitatis, titolo che parafrasa un testo del martirologio cristiano (Passio Perpetuae et Felicitatis).

Passione racconta la vicenda di Felicita, la “disaccentuata” (e perciò priva di felicità), alla disperata ricerca d’amore. Su una scena scarnificata, sezionata dai tagli di luce, su cui sola riverbera il segno di una croce e sullo sfondo di una Brianza di struggimenti e miseria, Felicita affronta come prima prova, a diciotto anni, la perdita di un fratello, amato tanto da sfiorare l’incesto; quindi subisce violenza, scopre la vocazione cristiana e prende il velo, approdando a un altro amore, quello per la giovane Letizia. Ma non vi sarà pace per Felicita, destinata a un esito tragico. Dolore, fatica e violenza compongono la via crucis della vita, in una vicenda blasfema e carnalmente mistica.

Lo spettacolo si apre con la rievocazione di un episodio dell’infanzia di Giovanni Testori. Per mano alla madre, il futuro scrittore si imbatté un giorno in un uomo, stretto tra due carabinieri che lo conducevano in prigione. Il bambino e l’uomo si fissarono a lungo. Il piccolo Giovanni chiese alla madre perché l’uomo venisse trascinato via dalle guardie. Per un furto, fu la risposta.

La scena impressionò enormemente la sensibilità di Testori: negli anni a venire ebbe a dire che fu il desiderio di dare voce agli ultimi, “a quei poveri cristi uomini e donne trascinati ogni giorno dalla vita”, a suggerirgli la via della scrittura.

PASSIONE

Piccolo Teatro Grassi

dal 28 ottobre al 2 novembre 2014

dal romanzo “Passio Laetitiae et Felicitatis” di Giovanni Testori

un progetto di Daniela Nicosia

con Maddalena Crippa e Giovanni Crippa

produzione Tib Teatro – I Teatri del Sacro – Fondazione Teatri delle Dolomiti

Orari: martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.30; domenica ore 16.

Durata: 1 ora e 30 minuti senza intervallo.

Prezzi: platea 33 euro, balconata 26 euro

Informazioni e prenotazioni 848800304 – www.piccoloteatro.org

Etichette: