Pubblicato in: News

La Mela Reintegrata di Pistoletto: inaugurazione in piazza Duca d’Aosta

Marco Valerio 3 anni fa
la-mela-reintegrata
Foto: shutterstock

Lunedì 21 marzo, alle ore 14.45, si svolgerà in piazza Duca D’Aosta la cerimonia di inaugurazione dell’opera La Mela Reintegrata di Michelangelo Pistoletto.

La Mela Reintegrata, già posata in piazza Duomo per l’apertura di Expo 2015 e successivamente all’interno del Parco Sempione, viene collocata in via permantente di fronte alla Stazione Centrale di Milano. L’inaugurazione, alla presenza di Michelangelo Pistoletto e delle autorità cittadine, è preceduta dalla performance collettiva Terzo Paradiso, che prevede l’esibizione di 20 performers sul tema musicale Psichedelia di Vittorio Cosma.

La Mela Reintegrata è una mela di straordinarie dimensioni, 11 tonnellate di peso, 8 metri di altezza e 7 di diametro, costituita da una struttura di metallo rivestita da una pelle in materiale naturale e con il segno di un grande morso, reintegrato grazie a una cucitura metallica.

Secondo Pistoletto, “la storia umana è al terzo stadio. Il primo era il paradiso naturale, di quando eravamo dentro alla mela. Con il morso della mela siamo usciti dalla natura e passati al secondo stadio, il paradiso artificiale, che ormai divora la mela, cioè devasta l’intera natura. Adesso dobbiamo lavorare tutti per passare al terzo stadio, quello in cui si realizza la cucitura del mondo artificiale con il mondo naturale. Il Terzo Paradiso nel quale la scienza e la tecnica anziché allontanarci dalla natura ci aiutano aiutano a salvare la natura stessa e con essa l’intera umanità”.

Etichette: