Pubblicato in: Concerti News

La fabbrica dei giovani: tre giorni di festa e musica al Duomo di Milano

Marco Valerio 3 anni fa
duomo-milano-fabbrica-giovani

duomo-milano-fabbrica-giovani200 musicisti da tutto il mondo si ritrovano a Milano, davanti al simbolo per eccellenza della città di Expo 2015. Da lunedì 20 luglio il Duomo di Milano ospita La fabbrica dei giovani, occasione per abbracciare, idealmente e non solo, la cattedrale meneghina.

Dall’idea di far incontrare un solo sentire, mantenendo come denominatore comune il valore dell’integrazione dei giovani attraverso il linguaggio universale della musica, la Veneranda Fabbrica del Duomo ha dato vita a La fabbrica dei giovani.

Circa 200 giovani musicisti provenienti da oltre 15 paesi del mondo – appartenenti a realtà sociali ed economiche molto diverse – sono così riuniti insieme per lanciare un messaggio comune basato sull’importanza della condivisione di valori fondamentali nella nostra società: una grande organizzazione come l’orchestra e la corale diventa simbolo di aggregazione, aiuto reciproco, un modello di unione nel segno della musica.

L’iniziativa fa parte dei grandi progetti di Expo 2015 e rientra nel palinsesto di eventi di Expo in Città.

Il programma propone tre giorni di festa durante i quali l’abbraccio alla Cattedrale coinvolgerà prima le suggestive navate del Duomo di Milano in un concerto la sera del 20 luglio alle ore 20.30, poi l’esterno quando il 22 luglio, a partire dalle ore 18.30, il grande organico sarà protagonista di un vero e proprio girotondo intorno al monumento.

Quello di mercoledì 22 sarà un vero e proprio flash mob dal nome Duomo per mano: per tutti coloro che volessero prendere parte a questa iniziativa, il punto di ritrovo sarà alle 18.30 nei pressi del Barcone della Veneranda Fabbrica situato sul lato nord del Duomo (Piazza del Duomo – angolo corso Vittorio Emanuele II), momento in cui il pubblico sarà invitato a prendersi per mano e a stringere in un grande abbraccio la Cattedrale.

Tutti i partecipanti, insieme ai 200 giovani musicisti provenienti da oltre 15 diversi paesi del mondo, saranno così protagonisti di un’iniziativa che si fa segno di coesione tra diverse culture, di aggregazione e di aiuto reciproco nel segno del linguaggio universale della musica.

Dopo il flash mob (con hashtag #Duomoxmano) i giovani artisti si divideranno in piccoli ensembles strumentali che avvolgeranno con la loro musica tutto il Monumento, dal sagrato della Cattedrale alle Terrazze.

Il 24 luglio, invece, alle ore 19.30 è previsto un concerto in Expo presso il Padiglione della Veneranda Fabbrica, dove i musicisti si esibiranno sulle gradinate che accompagnano i visitatori vicino alla copia della Madonnina.

Questo il programma completo de La fabbrica dei giovani:

Lunedì 20 luglio ore 20.30

Duomo di Milano

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Mercoledì 22 luglio dalle 18.30

Performance attorno al Duomo

Venerdì 24 luglio ore 19.30

Padiglione della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano

Porta Fiorenza/Porta Triulza (lato ovest)

Ingresso con biglietto Expo

Etichette: