Pubblicato in: News

Jellyfish Barge, la serra galleggiante del futuro apre in Darsena

Apre fino al 31 ottobre sulla Darsena di Milano Jellyfish Barge, una serra galleggiante in grado di eliminare il sale dall’acqua necessaria alla coltivazione delle piante, utilizzando solo l’energia solare.

La serra Jellyfish Barge presenta una superficie agricola di 70 mq ed è caratterizzata da un innovativo sistema idroponico, tipo di coltivazione in cui la terra è sostituita da un substrato e irrigazione con soluzioni nutritive composta da acqua e composti perlopiù inorganici. I dissalatori solari sono in grado di produrre fino a 150 litri al giorno di acqua dolce e pulita, utilizzata per produrre frutta e verdura.

Una risposta concreta alla necessità di soddisfare il crescente bisogno di cibo della popolazione mondiale, senza incidere sulle risorse del pianeta, in linea con il tema cardine di Expo 2015 e della Carta di Milano.

Una singola serra può infatti fornire cibo per due nuclei familiari. Essendo modulari, inoltre, le serre possono essere affiancate le une alle altre, creando un sistema ad alveare, come delle vere e proprie fattorie del mare. Jellyfish Barge è una soluzione efficace anche per i territori desertici costieri e per le zone con fiumi e laghi inquinati.

Il progetto è unico al mondo e ha una regia tutta italiana. Nato presso l’Università di Firenze, da un team composto da Stefano Mancuso, gli architetti Antonio Girardi e Cristiana Favretto, e gli agronomi e botanici Elisa Masi, Camilla Pandolfi e Elisa Azzarello, Jellyfish Barge è stato progettato da Pnat, con il contributo di Regione Toscana e Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

La serra galleggiante ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali: è stato inserito nel 2013 dal New Yorker nella classifica dei World Changers, ha vinto il contest del Mipaaf “Start up e Innovazione” e il bando internazionale UNIDO & CNR “Idee e tecnologie innovative per l’agribusiness”, e si è classificata al secondo posto al premio internazionale delle Nazioni Unite “UNECE Ideas for Change Award”. Inoltre è una delle dieci startup selezionate da Feeding the Accelerator, il programma di business accelerator del Padiglione USA a Expo 2015, a cura dell’agenzia.

La serra Jellyfish Barge è visitabile tutti i giorni dalle ore 14 alle 19, e su richiesta per scuole e istituti formativi scrivendo a info@milanocucina.it.

L’iniziativa è promossa da Milano Cucina, piattaforma volta a valorizzare l’eredità di Expo 2015 , e Seeds&Chips, il salone internazionale dedicato alle aziende e startup digitali che stanno innovando nella filiera agroalimentare.

 
Darsena


 

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!