Pubblicato in: Concerti

Jazz al Piccolo: concerto dedicato a George Gruntz

Marco Valerio 4 anni fa

george-gruntzLunedì 19 maggio presso il Piccolo Teatro Strehler si conclude la sedicesima edizione di Jazz al Piccolo. L’edizione di quest’anno si chiude con il concerto Dedicato a George Gruntz: dall’America al jazz europeo, omaggio al jazzista svizzero scomparso nel 2013.

Figura rilevante della storia jazzistica europea, musicista eclettico, tra i pionieri dell’idea europea di jazz, George Gruntz univa il linguaggio squisitamente americano al suo retroterra europeo, sia colto sia popolare, dirigendo una vera band internazionale, formata da prestigiosi solisti statunitensi ed europei.

Questo grande pianista, compositore e direttore d’orchestra era stato protagonista di un concerto della quindicesima edizione di Orchestra Senza Confini, nel quale era stato premiato dal Piccolo Teatro per la quarantennale attività della sua Concert Jazz Band, una delle orchestre europee più importanti per la storia del jazz nel vecchio continente.

A suonare sarà la Civica Jazz Band, diretta da Enrico Intra che in questa occasione si esibirà anche al pianoforte. La formazione è composta dai solisti Emilio Soana (tromba), Roberto Rossi (trombone), Giulio Visibelli (sax tenore e flauto), Marco Vaggi (contrabbasso), Tony Arco (batteria) e dagli studenti dei Civici Corsi di Jazz.

In onore di George Gruntz e per ricordarne l’opera, l’orchestra eseguirà una serie di composizioni e arrangiamenti del Maestro, con ospite il trombettista svizzero Franco Ambrosetti, che è stato il musicista con cui Gruntz ha collaborato più a lungo.

Oltre alla dimensione orchestrale, questo concerto omaggio proporrà duetti, trii e quartetti con Intra e Ambrosetti che eseguiranno pagine del loro disco 1.2.3.4. registrato alcuni anni fa per l’etichetta giapponese Albore.

Il concerto presso il Teatro Strehler inizierà alle ore 21.

Etichette: