Pubblicato in: Bambini Cinema

Il Trenino Thomas – La Grande Corsa. La nostra recensione e il trailer

trenino-thomas-milano

Il trenino thomas la grande corsa

Se i vostri figli – che nel frattempo sono cresciuti – lo hanno adorato e non appena lo vedevano in televisione, non si scollavano dallo schermo, se ne avete di piccoli e volete passare con loro un bel pomeriggio, insomma quali siano le vostre (e le loro) aspettative, state certi che La Grande Corsa incontrerà i gusti di tutti. Thomas raggiunge per la prima volta il cinema con un film che viene incontro alle esigenze di tutti: piccini, ovviamente, ma anche dei più grandi visto che risulta un film gradevole e con una sua morale.

Appuntamento sabato 8 e domenica 9 ottobre e poi per il weekend successivo il 15 e 16 ottobre per vederlo sul grande schermo. A Milano “Il Trenino Thomas – La Grande Corsa” al The Space Cinema Odeon, The Space Cinema Rozzano, The Space Cinema Cerro Maggiore. Per l’elenco completo delle sale coinvolte in Lombardia vi rimandiamo al sito.

In questa produzione, con la regia di David Stoten e distribuito da da QMI/Stardust, della durata di 61 minuti, la locomotiva più famosa del mondo, che di anni nella realtà ne 33 (il primo episodio è del 1984), sarà protagonista di una nuovissima avventura emozionante in cui dovrà mostrare la sua intraprendenza. Ma non solo: imparerà anche che “essere se stessi e non cercare di essere mai diversi” – come canta alla fine – è la cosa più importante.

Ma andiamo con la trama: la storia inizia con Thomas che desidera fortemente partecipare al Grande Show della Stazione Ferroviaria che si tiene sulla terraferma (mentre Thomas vive nell’isola di Sodor). Per una serie di circostanze ed errori, Thomas, preso com’è dal suo obiettivo, così tanto che cercherà di cambiare se stesso, non parteciperà alla gara, ma il destino gli regalerà una seconda opportunità: dovrà recarsi sulla terraferma per cercare di salvare uno dei suoi amici treni che rischia di saltare in aria.  Al Grande Show Thomas conoscerà vari treni internazionali e rivedrà Ashima, treno molto bello proveniente dall’India di subisce il fascino. Thomas si ritroverà dunque per caso al Grande Show e a potere dimostrare la sua abilità nella gara di smistamento.

Se vincerà o meno, non lo riveleremo di certo qui, ma quello che ci teniamo a dire è che quella di Thomas è una storia in cui prevalgono l’amicizia e il rispetto degli altri, ma anche di se stessi. Una bella storia, intervallata da canzoni orecchiabili e che faranno piacere ai bambini.

Cristina D’Avena voce narrante del Trenino Thomas

Una storia che ha come voce narrante Cristina D’Avena che, intervistata all’anteprima stampa, ci ha detto in proposito“Il trenino lo conosco da tempo e questo film è fatto benissimo. Un film semplice, lineare, comprensibile anche da un pubblico piccolo. Mi sono divertita molto perché a me piace molto raccontare fiabe e questa è davvero bella”.

Leggi l’intervista completa a Cristina D’Avena.

Tra le voci dei personaggi anche quella di Marco Vivio, che interpreta Thomas e che conosciamo tra gli altri ruoli per essere stato Nando Dalla Chiesa nella miniseria omonima del 2007.

“Il Trenino Thomas – La Grande Corsa” (UK, 2016, 61 min.)
Regia di David Stoten
Sceneggiatura: Andrew Brenner, Rev. W. Awdry
Con le voci di  Gio’ Gio’ Rapattoni e Marco Vivio
Voce Narrante: Cristina D’Avena

Voto per noi:7

Forse sei interessato a: